Matelica Calcio, Ciccardini: "Valutare investimento pubblico-privato per lo stadio di loc. Boschetto"

Matelica calcio 1' di lettura 17/06/2018 - Tutti favorevoli al progetto provinciale del calcio, che per il momento è rimandato.

Il presidente Canil che l’ha pensato e proposto, il nostro Sindaco che oggi ci dice di averlo condiviso con l’omologo Carancini, l’intera comunità maceratese che orfana della sua squadra di riferimento con pochi sforzi avrebbe avuto una squadra in serie “C” e un imprenditore disposto a investire in modo considerevole nel progetto.

Penso che gli unici a essere dubbiosi su tale ipotesi, che prevedeva di disputare la partite della prima squadra a Macerata, erano solo i tifosi matelicesi. E’ chiaro che il presidente Canil, una volta deciso di tutelare la storia della S.S. Matelica che in passato anche con i suoi limiti economici non è mai fallita, ha tutto il diritto di muoversi come meglio ritiene. Sbaglierò, ma l’ipotesi di veder trasformata la S.S. Matelica in S.S. Maceratese non mi entusiasmava. Perché non valutare un nuovo programma pubblico/privato per rendere omologabile il campo di calcio in Loc. Boschetto.

Sicuramente oggi no, ma considerando che il prossimo anno inizierà una nuova consiliatura mi sembra interessante pensare di buttarci un occhio.


   

da Giovanni Ciccardini
Assessore





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2018 alle 12:58 sul giornale del 18 giugno 2018 - 1861 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aVGN





logoEV
logoEV


Cookie Policy