Celebrati i 40 anni della cantina Provima di Matelica nel nome del Verdicchio Materga

2' di lettura 18/07/2018 - I primi 40 anni della cantina PROVIMA (Produttori Vitivinicoli Matelica) sono stati festeggiati lo scorso venerdì 13 luglio 2018 a Matelica durante la cena di gala in cantina “Alla scoperta del Materga”.

L’evento, giunto alla sua terza edizione, è stato ideato per presentare in anteprima la nuova annata del Verdicchio di Matelica Riserva DOCG “Materga”, dopo i 2 anni di affinamento minimo previsti dal disciplinare di produzione. Quest’anno la tradizionale cena di gala in cantina è diventato l’evento clou per i festeggiamenti del 40° anno dalla fondazione della cantina PROVIMA. Erede del vecchio enopolio cittadino, fondato nel 1932, la cooperativa venne infatti costituita il 20 luglio 1978 da 10 soci fondatori che elessero, come primo presidente, la matelicese Giovanna Censi Mancia.

Gli oltre 200 partecipanti sono stati accolti dall’attuale presidente, Sabrina Orlandi, che dopo i saluti di rito ha subito ceduto la parola ai due conduttori della serata: per la parte enogastronomica, il dott. Claudio Modesti, e per la parte istituzionale l’attrice teatrale Paola Giorgi. La serata si è svolta in un clima di festa alternando aspetti legati alla degustazione del vino a veri e propri momenti celebrativi della storia della PROVIMA. Sono stati premiati, con un apposito riconoscimento, tutti gli ex presidenti della PROVIMA e i cantinieri. Infine sono state conferite delle menzioni speciali per alcuni soci della cooperativa che hanno contribuito negli anni con il loro encomiabile lavoro in vigna.

Il menù proposto, in abbinamento ai 4 vini Verdicchio di Matelica DOC e riserva DOCG della cantina PROVIMA, è stato elaborato dallo staff della GMA ristorazione di Matelica con la preziosa collaborazione del dott. Claudio Modesti. Tra le autorità presenti alla cena gli onorevoli Patrizia Terzoni e Tullio Patassini, i sindaci dei comuni di Castelraimondo (Renzo Marinelli), Esanatoglia (Luigi Bartocci) Gagliole (Sandro Botticelli) e l’assessore Valeriani in rappresentanza del comune di Matelica.

Molto apprezzato l’intervento del presidente dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Antonio Centocanti, relativo al sempre più crescente interesse per il Verdicchio nei mercati esteri. In realtà, la cena di gala “Alla scoperta del Materga” è stata non solo un momento di festeggiamento per la cantina PROVIMA, ma soprattutto un doveroso e sentito omaggio al Verdicchio di Matelica, che quest’anno festeggia i 51 anni del riconoscimento della DOC, insieme a tante altre cantine locali intervenute alla cena (Belisario, Borgo Paglianetto, Cavalieri, Colpaola e Gagliardi).

Infatti, il 20 e 21 luglio i produttori del Verdicchio di Matelica si appresteranno a festeggiare questo importante traguardo del Verdicchio di Matelica DOC attraverso convegni, cene e degustazioni, street food e spettacoli musicali nel centro storico di Matelica.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2018 alle 10:57 sul giornale del 19 luglio 2018 - 1314 letture

In questo articolo si parla di matelica, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWI4





logoEV