Sopralluogo nel villaggio Sae di Campagnano da parte della Protezione Civile

1' di lettura 28/08/2018 - In vista dell’avvio dei lavori che porteranno alla chiusura definitiva del cantiere, aperto in piena emergenza terremoto e dove dal dicembre dello scorso anno vivono 103 famiglie settempedane rimaste senza una casa, si è svolto martedì mattina un sopralluogo di funzionari e tecnici della Protezione Civile nazionale e regionale, del Comune, dell’Assem e delle imprese che si sono occupate dell’urbanizzazione del villaggio Sae “Campagnano”, nel rione di San Michele.

Alla verifica hanno preso parte anche il sindaco, Rosa Piermattei, il dirigente della Protezione Civile nazionale, Alessandra Cafardi, il direttore della Protezione Civile regionale, Davide Piccinini, il Rup per le opere di urbanizzazione presso la Regione Marche, Stefano Stefoni, il direttore dei lavori per le opere di urbanizzazione presso l’Erap, Paolo Sabbatini, il responsabile decentrato della fornitura delle Sae presso l’Erap, Lucia Taffetani, il direttore dell’Assem, Pavio Migliozzi.

Il sopralluogo è servito per chiarire le competenze di tutti gli interventi che saranno terminati nel volgere di qualche settimana: dalla costruzione di alcuni marciapiedi alle migliorie alla viabilità per garantire al massimo la sicurezza, dall’illuminazione degli incroci alla manutenzione dei canali di scolo a quella delle aree destinate a verde pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2018 alle 20:04 sul giornale del 29 agosto 2018 - 285 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aXQX





logoEV
logoEV