Blackout causa neve, Delpriori: "Qualcuno dovrà rispondere di quanto successo"

neve montefabbri 1' di lettura 19/12/2018 - Non usa mezzi termini il sindaco di Matelica per commentare quanto successo in questi ultimi giorni nell'entroterra maceratese.

"Sono trascorsi tre giorni terribili, che non pensavamo mai di poter vivere in un paese civile - scrive Delpriori su Facebook - Il gestore dei servizi energetici ha lasciato più di 45 ore alcune famiglie senza luce e quindi riscaldamenti e spesso acqua. Famiglie che hanno bimbi piccoli, anziani a carico e mille altre grandi e piccole difficoltà. Si tolgono servizi ai comuni, ma poi il cittadino giustamente si interfaccia con noi. E possiamo solo chiedere scusa per errori e competenze non nostre. Per qualsiasi problema ormai la colpa la si scarica sui sindaci. In un paese come l’Italia non è possibile che per 30 cm di neve si rimanga giorni interi senza luce. Qualcuno dovrà rispondere di questo, chiederemo se ci sono gli estremi per denunciare l’interruzione di pubblico servizio. Sono necessità essenziali per ogni cittadino".






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2018 alle 22:10 sul giornale del 20 dicembre 2018 - 2068 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, articolo, neve montefabbri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a2Fw





logoEV
logoEV