Piermarini piazza d'inverno per Matelica: ecco altri sette appuntamenti

3' di lettura 25/01/2019 - Il cartellone 2018/2019 del Teatro Piermarini di Matelica si arricchisce di altri sette appuntamenti che rendono ancora più ampia e diversificata la proposta rivolta al pubblico. La stagione 2018.19_contenuti extra – promossa dal Comune di Matelica Assessorato alla Cultura e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e MiBAC – conferma il Teatro Piermarini come vera e propria “piazza d’inverno”, luogo aperto alla città e al territorio.

Domenica 27 gennaio alle ore 17.30 nell’ambito di Marche InVita. Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma – realizzato da Regione Marche in collaborazione con Consorzio Marche Spettacolo e AMAT – il Teatro Piermarini ospita Vibrazioni armoniche. La grande musica nei luoghi colpiti dal sisma con protagonisti il violoncellista Enrico Bronzi e il pianista Marco Sollini.

Enrico Bronzi è oramai riconosciuto come uno dei più importanti violoncellisti della scuola italiana e apprezzato interprete a livello mondiale, docente al Mozarteum di Salisburgo e prezioso camerista anche con il Trio di Parma. Marco Sollini, pianista di fama internazionale dalla pregevole esperienza solistica e cameristica, conta circa una quarantina di incisioni discografiche diffuse in tutto il mondo e concerti che lo hanno portato ad esibirsi in sale come la Golden Hall del Musikverein di Vienna, la Grosse Saal del Mozarteum di Salisburgo, la Salle Cortot di Parigi, la Filarmonica di Cracovia, la Smetana Hall di Praga, il Festival dei Palazzi di San Pietroburgo, la Opera Cairo Symphony.

Il duo Bronzi – Sollini si ritrova per questa occasione con uno splendido programma che vede due capolavori quali quello dei 5 Pezzi in stile popolare di Robert Schumann e la grande e impegnativa Sonata op.19 per violoncello e pianoforte di Sergej Rachmaninov, assieme al delizioso Une Larme di Rossini, brano in cui l’autore impone al violoncello grandissime difficoltà che solo pochi virtuosi sono in grado di affrontare con padronanza ed autorevolezza. Un concerto dal programma vario ed assai gradevole inserito nel nuovo ciclo di Vibrazioni Armoniche.

La stagione 2018.19 prosegue giovedì 28 febbraio, nel clou dei festeggiamenti per il Carnevale, con un concerto dal sapore nostalgico ma al tempo stesso estremamente divertente: Febbre a 45 giri con una band composta da musicisti, cabarettisti, giornalisti e ballerini, che si esibiscono live sul palcoscenico, la storia del vinile nel periodo di massima espansione, attraverso le più celebri canzoni dell’epoca.

Sabato 2 marzo è la volta di 1940, spettacolo scritto e diretto da Giulia Giontella che affronta, attraverso il linguaggio del musical, i ricordi e gli avvenimenti legati alla Seconda Guerra Mondiale, ma che riesce a essere anche un omaggio a quei tempi, alla musica, al varietà e alle canzoni immortali così radicate nelle nostre corde.

Giovedì 21 marzo il palcoscenico del Piermarini propone – a ingresso gratuito – la presentazione dell’ultimo libro di Pino Ammendola Scarpediem, reading musicale con protagonisti lo stesso Ammendola, l’attrice Maria Letizia Gorga e i musicisti Stefano De Meo (pianoforte), Pino Iodice (chitarre).

Chiude la stagione il 27 aprile la musica dei Bluesberry Field, esperta formazione marchigiana che propone un concerto con pezzi blues, soul e rhythm and blues.


   

da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2019 alle 11:15 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 434 letture

In questo articolo si parla di teatro, matelica, spettacoli, amat, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/a3CE