A San Severino presto un "occhio elettronico" per le assicurazioni auto

2' di lettura 14/02/2019 - Un nuovo anno al fianco dei cittadini, impegnati ogni giorno a garantire la sicurezza non solo sulle strade ma anche nei pressi delle scuole, in occasione di manifestazioni ed eventi pubblici, durante fiere e mercati.

Le attività degli agenti della Polizia Locale del Comune di San Severino Marche sono sempre di più e sempre diverse. Nel 2018 sono stati effettuati 280 controlli nei confronti di chi percepisce il Cas, il Contributo autonoma sistemazione, a seguito del terremoto. Verifiche puntuali e precise messe in atto congiuntamente con altre forze di Polizia e con altri uffici comunali che hanno portato ad indirizzare anche diverse informazioni di reato alla Procura della Repubblica. Altri controlli hanno riguardato gli assegnatari delle Sae, le strutture abitative in emergenza, al fine di accertare il giusto diritto all’assegnazione.

“La presenza degli agenti sul territorio - spiega l’assessore comunale alla Sicurezza, Jacopo Orlandani - è costante anche se, come tutte le forze di polizia, anche i nostri vigili urbani sono sotto organico. L’impegno costante, tuttavia, ha sempre assicurato un buon servizio anche durante la prima fase dell’emergenza terremoto, quando il soccorso alla popolazione è stato per tutti la vera priorità. Ci stiamo sempre più migliorando per essere al passo con i tempi in particolare per garantire la sicurezza. Gran parte della città oggi è coperta dalla videosorveglianza, a breve partirà poi un servizio innovativo di controllo dei veicoli in transito che permetterà di capire se sulle nostre strade circolano mezzi assicurati e revisionati e, eventualmente, di fermarli e sanzionarli. Avere un territorio ben monitorato significa per tutti vivere meglio”.

Oggi la Polizia Locale è impegnata non solo in servizi diurni ma anche in servizi serali e notturni che, nel corso del 2018, sono stati una sessantina. Negli ultimi dodici mesi sono raddoppiati i controlli dei veicoli: le verifiche sono passate da 102 nel 2017 a ben 205 nel 2018. Nell’ultimo anno sono state identificate anche 24 persone, inviate 41 informative alla Polizia giudiziaria e sono state elevate 7.359 sanzioni per violazioni delle norme al Codice della strada. Sono state effettuate anche verifiche sulle vetture che esibivano permessi per la sosta riservata agli invalidi, sui tagliandi assicurativi, sull’uso del cellulare alla guida, sull’uso delle cinture di sicurezza ma anche controlli sull’osservanza delle norme che riguardano lo smaltimento dei rifiuti e gli escrementi dei cani. Fra i compiti degli agenti della Polizia Locale, guidati dal comandante capitano Sinobaldo Capaldi, rientrano inoltre le verifiche del rispetto delle norme in materia di pubblici esercizi, edilizia, pubblicità e suolo pubblico ma anche interventi di educazione alla legalità in materia di circolazione stradale con lezioni promosse nelle scuole settempedane di ogni ordine e grado.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2019 alle 13:58 sul giornale del 15 febbraio 2019 - 586 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4h0





logoEV