Jesi: IME Experience, secondo appuntamento con i peccati di gola

20/02/2019 - Secondo appuntamento dell’IME - Istituto Marchigiano di Enogastronomia, sabato 23 febbraio alle 17.30, con il professor Federico Canaccini, medievista dell’Università Pontifica Salesiana, che parlerà dei Peccati di Gola.

Come e quando è nato il peccato di gola? Perché alcuni cibi sono considerati più "peccaminosi" di altri? Un curioso ed intrigante viaggio attraverso il significato del cibo e le sue tentazioni, l’atavico dilemma tra il mangiare, lasciandosi avviluppare da un piacere così soave, e la più rigida astinenza e morigeratezza.

La gola come peccato capitale da allontanare anche per il suo fortissimo legame con la lussuria e con i piaceri del corpo; il perché alcuni cibi sono stati definiti viziosi mentre altri sono divenuti sacri. Valori religiosi e sociali che il cibo, e la sua attenta preparazione, ha acquisito durante il Medioevo, tra i rigidi assiomi del cristianesimo e l’introduzione di modelli alimentari provenienti dalle altre culture, ma che ancora oggi sopravvivono quotidianamente e inconsapevolmente nella nostra società.

Alla conferenza seguirà una ricca degustazione di piatti medievali realizzati secondo le ricette e le preparazioni dell’epoca presso le sale dell’Ime. Ad ogni incontro organizzato all’IME, aperto e gratuito per tutti, seguirà un’invitante degustazione tematica sull’argomento della conferenza, a pagamento e su prenotazione. Dopo la degustazione viene proposta una cena con i prodotti tipici e i vini certificati delle Marche, anche’essa a pagamento e su prenotazione.

Prenotazioni per e-mail: eventi@istitutomarchigianodienogastronomia.it oppure al numero di tel. E Whatsapp 348800947.
Per informazioni: https://www.facebook.com/events/2010090959074768/ www.istitutomarchigianodienogastronomia.it

I prossimi appuntamenti.

Il 16 marzo sarà la volta della prof.ssa Guglielmina Rogante a parlare del suo Sillabario del tempo. Storie di paesaggi e di cibi, con il quale ci riporterà al senso profondo, al profumo della vita e della civiltà, della cucina e delle sensazioni dimenticate. Un vero e proprio dizionario delle fragranze e delle sinestesie che la letteratura e la memoria restituiscono ai cibi.
Il 24 marzo il noto chef Alessandro Pazzaglia presenterà il suo libro Antiche Ricette Cultura, tradizione, salute dal territorio marchigiano, uno splendido omaggio ai piatti del suo territorio fermano letti attraverso la convivialità amichevole e familiare ed un’attenta analisi nutrizionale condotta dal coautore e nutrizionista dell’Ospedale Regionale di Ancona Massimiliano Petrelli con il quale ha iniziato questo percorso di salute e gusto.


da IME, Istituto Marchigiano di Enogastronomia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2019 alle 12:21 sul giornale del 21 febbraio 2019 - 434 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Istituto Marchigiano di Enogastronomia, IME, peccati di gola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4t7