Risuonano i clarinetti al Piermarini di Matelica

20/02/2019 - Domenica 24 febbraio (ore 17.30) prosegue al Teatro Piermarini di Matelica la stagione musicale promossa dal Comune di Matelica con l’AMAT con Italian Clarinet Consort (Orchestra Italiana di Clarinetti) in concerto, diretto da Angelo Semeraro.

L’ensemble - composto da Rocco Masci (clarinetto Mib), Michele Fabbrica, Amerigo Orlando, Cosimo Linoci, Teresa Cid Corral, Manuele Filoso, Lorenzo Cingolani, Angelica Tavares, Alessandro Chiaromonte (clarinetti), Luca Saracca e Alessio Orsi (corno di bassetto), Raffaella Palumbo e Leontino Iezzi (clarinetto basso), Giulio Barbieri (clarinetto contrabbasso) – offre l’esecuzione di Shirim… a klezmer rhapso di Swerts e Bergamini, Albanian Dance di Hanson e Bergamini, Suite klezmer di Ciesla, Sinfonia di Bologna di Rossini, Sinfonia per fiati di Donizetti e Ciao Italia di Six.

Italian Clarinet Consort nasce dall'intento di Piero Vincenti di proseguire il lavoro avviato nel 1980 con il Clarinett’Ensemble di Ciro Scarponi del quale è stato tra i fondatori e nel quale ha ricoperto il ruolo di clarinetto piccolo per oltre un decennio, producendosi in una intensa attività che ha portato a storiche incisioni discografiche e a partecipazioni a festival internazionali quali la Biennale di Venezia presso il Teatro La Fenice. L’Italian Clarinet Consort, formato da rinomati professionisti e validissimi giovani clarinettisti (età media sotto i 30 anni), propone la completa famiglia di questo strumento con un organico variabile a seconda dei programmi proposti. Il repertorio dell’ensemble varia dalle numerose trascrizioni e arrangiamenti che spaziano nei più svariati generi musicali alle importanti opere appositamente scritte per questa compagine, che spesso collabora con famosi solisti del clarinetto quali Fabrizio Meloni, Gabriele Mirabassi, Corrado Giuffredi, Rocco Parisi, Calogero Palermo.

L’Italian Clarinet Consort ha tenuto concerti in varie città italiane e all’estero ottenendo ovunque lusinghieri consensi dalla critica e dal pubblico. Ha partecipato su invito della direzione artistica al ClarinetFest2015 (Festival Mondiale del Clarinetto) che si è tenuto a Madrid presso il Centre Cultural Conde Duque presentando il CD Tribute to Henghel Gualdi con la partecipazione straordinaria del clarinettista Corrado Giuffredi. Il 6 agosto 2015 ha partecipato alla messa in scena del dittico operistico La serva padrona di Pergolesi e Storie di cavalli, orsi e… vedove inconsolabili di Pontini al 29° Camerino Music Festival, prendendo il posto per la prima volta della tradizionale Orchestra lirica. Nel 2018, diretto da Angelo Semeraro, ha partecipato al ClarinetFest2018 di Ostenda in Belgio e all’8° European Clarinet Festival a Gyor (Ungheria).


da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2019 alle 11:52 sul giornale del 21 febbraio 2019 - 649 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, amat, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4tO