Corso per maestro di sci per la prima volta a Sarnano-Sassotetto

sassotetto 1' di lettura 27/02/2019 - Sono iniziate nella stazione sciistica di Sarnano–Sassotetto le prove selettive di ammissione al corso per l’abilitazione all’esercizio della professione di Maestro di sci-disciplina alpino che per la prima volta si tiene nelle Marche.

L’iniziativa, ampiamente partecipata, si inserisce utilmente nelle politiche di rilancio delle stazioni sciistiche marchigiane e contribuisce alla rinascita e al ritorno alla normalità delle aree colpite dal sisma.

Nella pista ‘Acqua Calda’ della stazione vengono valutati circa 100 aspiranti maestri di sci provenienti da ogni parte d’Italia. Il corso è stato promosso dalla Giunta regionale in collaborazione con il Collegio regionale dei Maestri di Sci e la Federazione Italiana Sport Invernali. Il corso ha lo scopo di formare figure tecnicamente preparate all’esercizio della professione di Maestro di sci, secondo le norme F.I.S.I., abilitate ad esercitare in tutte le stazioni sciistiche a livello europeo. Tecniche sciistiche, orientamento topografico, conoscenza del territorio, pericoli e ambiente montano oltre a nozioni di medicina, pronto soccorso, diritti, doveri e responsabilità del maestro, leggi e regolamenti professionali, sono le tematiche del corso.

Sono previste 90 giornate di formazione per coloro che supereranno le prove d’ammissione, oltre a stage e tirocini presso le scuole di sci. La graduatoria di merito con l’indicazione dei candidati ammessi sarà resa nota al termine delle prove che si concluderanno il primo marzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2019 alle 14:22 sul giornale del 28 febbraio 2019 - 359 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a4I2





logoEV
logoEV