Scuola materna a Matelica, Ciccardini: "Quale futuro per il plesso di via Bellini?"

1' di lettura 29/03/2019 - Quale futuro per la scuola materna di via Bellini?

Non c’è voce a tal senso, nessuna indicazione concreta. Nell’ultimo volantino “L’Amministrazione Comunale racconta…” l’attuale maggioranza si limita a un’impalpabile e generica ipotesi di “partecipazione a bandi e finanziamenti per la costruzione di una nuova scuola in sostituzione di quella esistente in Via Bellini”.

Stiamo parlando di una struttura di recente realizzazione, a oggi ritenuta sicura e agibile, su tre livelli per una superficie di mq. 1.750 e un volume di mc 5.220 così suddivisi: PST mq. 660 vani 3, PT mq. 670 vani 6, P1 mq. 420 vani 3, purtroppo parzialmente utilizzata dopo il terremoto del 2016. Oggi sono adoperate le aule poste al PT, per circa 180 alunni e di quelle al PST a uso mensa, i locali mensa sono usufruiti anche dagli alunni della primaria ospitati presso l’Istituto Tecnico. Le tre classi in precedenza ubicate al P1, per circa 90 alunni, da ottobre 2016 sono allocate presso il prefabbricato in Via Bramante, struttura certamente più sicura sismicamente ma molto meno funzionale.

A due anni e mezzo dal sisma è opportuno valutare l’opportunità di riportare tutte le classi della materna nello stabile di via Bellini. L’emotiva reazione post terremoto impone il coinvolgimento e una condivisione di massima dei genitori. Se è necessario, per maggiore tranquillità, realizzare al più presto una nuova uscita di sicurezza e/o eseguire alcuni lavori di consolidamento. Il rischio che si corre, nel trattare congiuntamente un argomento decisamente emotivo con la giusta attenzione a ridurre il livello di pericolo, è di bloccare per troppo tempo una necessaria e doverosa soluzione.


   

da Giovanni Ciccardini
Assessore





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2019 alle 10:57 sul giornale del 30 marzo 2019 - 1680 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/a5TY