105 anni per il "ciabattino" di Pievebovigliana

1' di lettura 01/04/2019 - E’ l’unico che non si è fatto abbattere dal terremoto.

Raul Lucarini è arrivato a 105 anni superando ogni ostacolo e circondato dall’affetto di figlia e nipoti. La sua laboriosità e il suo impegno per la famiglia sono meriti che Pievebovigliana gli ha sempre riconosciuto.

Raul è stato il “ciabattino” di Pieve ed ha dato a questo mestiere la dignità di una vera professione. La sua lunga vita gli ha consentito di assistere allo scoppio della Grande Guerra e a tutti i rivoluzionari cambiamenti di questi anni travagliati, ma ha sempre vissuto nel solco di valori e principi etici invidiabili! Pievebovigliana gli ha giustamente riconosciuto i suoi meriti con auguri corali che anche l’amministrazione comunale ha voluto porgergli. Ad maiora Raul!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2019 alle 12:14 sul giornale del 02 aprile 2019 - 2044 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pievebovigliana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a5Zn