Concerto alla Luna a Pieve Torina tra musica e solidarietà con artisti famosi e importanti partner

2' di lettura 21/06/2019 - Martedì scorso Pieve Torina, grazie alla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia e al Comando della 1° Regione Aerea, è stata protagonista all’aeroporto di Linate di un importante evento di beneficienza per la raccolta di fondi da destinare alla realizzazione di un nuovo impianto sportivo/centro civico, purtroppo distrutto dal sisma del 2016.

“Concerto alla Luna”, questo il titolo della serata charity in onore del 50° anniversario dello sbarco sulla Luna, che ha visto la partecipazione, in incantevoli ambientazioni lunari, di professionisti dell’Aeronautica Militare ed importanti personaggi dello spettacolo. Sul palco si sono susseguiti il cosmonauta Tenente Colonnello Walter Villadei, in fase di addestramento per una missione spaziale, ed il Tenente Colonnello Daniele Mocio, esperto di meteorologia dello spazio. Spazio poi alla Fanfara della 1° Regione Aerea con un concerto di brani tematici dedicati alla luna ed interventi di artisti di primo piano quali Nick the Nightfly, Lorenzo Licitra, vincitore X Factor 2017, Joice Elaine Yuille, Virgilio e Vanessa Grey. Chiusura con il dj set affidato a Mario Fargetta.

Presenti anche i partner che sostengono la Fondazione Francesca Rava – NPH Italia in questa occasione, e cioè Lenovo, Il Centro, Filmaster e Bentley. A rappresentare il piccolo comune maceratese in questa straordinaria serata non poteva che essere il primo cittadino, Alessandro Gentilucci: “Sono commosso dall’attenzione che la Fondazione continua a riservarci, e con lei, per questa occasione, dalla disponibilità del Comando della 1° Regione Aerea. Essere qui per questa serata, in un contesto che porta alla ribalta la nostra cittadina per un grande atto di generosità, non può che farmi sentire onorato ed orgoglioso. Abbiamo bisogno di questa solidarietà, ed abbiamo bisogno che la luce, su di noi e sui nostri territori, non si spenga. Troppo poco è stato fatto per riattivare la fiducia delle comunità terremotate per un futuro possibile nei luoghi che ci hanno visto nascere e crescere, e sapere che c’è tanta gente che ci sostiene e ci spinge a resistere è per noi un grande stimolo ad andare avanti”.

La vicinanza della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia alle aree del centro Italia devastate dal terremoto ha già regalato a Pieve Torina, lo scorso anno, la realizzazione della nuova scuola elementare. “Sono fiducioso che, in tempi brevi, riusciremo a veder realizzato anche questo altro importante tassello per la vita della nostra comunità - conclude Gentilucci - proprio perché l’impegno della Fondazione è per noi una certezza di risultato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2019 alle 13:20 sul giornale del 22 giugno 2019 - 945 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pieve torina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8Qm





logoEV
logoEV