Rivoluzione Matelica: in tanti ai saluti

matelica calcio 1' di lettura 02/07/2019 - Il Ds Micciola e Mister Battistini rivoluzionano il Matelica, infatti non faranno parte della rosa biancorossa i portieri Michele Avella e Nicolò Luglio, i centrocampisti Fabrizio Lo Sicco, già accasato all’Adriese insieme all’attaccante Damien Florian, Vittorio Favo, Lorenzo Bambozzi, Alberto Pignat e Mimmo De Marco.

Sono ai saluti anche gli attaccanti: Manuel Angelilli capitano della scorsa stagione, Daniele Melandri che è andato al Chieri, Matias Mancini e Salvatore Margarita. Verso altre destinazioni i difensori Luca Benedetti, Lorenzo Riccio, Vincenzo Visconti e Sehadin Arapi.

“L’anno scorso è stato fatto qualcosa di straordinario, quest’anno cercheremo di fare bene, non sarà facile e ne abbiamo la consapevolezza. Per fare questo abbiamo ritenuto che fosse opportuno un rinnovamento di uomini e di idee per dare nuova linfa e nuovi stimoli. Il tempo e il campo ci diranno se abbiamo ragione, la società merita la fiducia dell’ambiente e dei tifosi. Noi guardiamo con ottimismo al futuro, certi che ci sarà molto da lavorare e da sudare”. Così il DS Micciola sulle partenze dalla società biancorossa.

La SS MATELICA CALCIO ringrazia tutti gli atleti che con coraggio, serietà, lavoro e determinazione hanno regalato alla società e alla città di Matelica un trofeo prestigioso e storico. A tutti il nostro augurio per un futuro calcistico importante.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2019 alle 15:45 sul giornale del 03 luglio 2019 - 1598 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9cL