Per Matelica sulla nuova scuola: "Amministrazione Baldini ha provato in tutti i modi a ostacolare il progetto avviato"

Scuola elementare spontini Matelica 1' di lettura 21/08/2019 - Tra gli argomenti più importanti trattati nella scorsa campagna elettorale la questione "scuola” ha avuto un ruolo da protagonista, con incontri e iniziative di approfondimento da entrambe le parti.

“Per Matelica”, a seguito degli eventi sismici del 2016, ha cercato subito una soluzione plausibile e realizzabile che si è concretizzata con il concorso di idee per la nuova Scuola primaria “Mario Lodi”, che nascerà in via Spontini con un finanziamento già approvato di 5 milioni e 400 mila euro.

L'attuale amministrazione ha sempre proclamato progetti faraonici, costosi per tutta la cittadinanza e irrealizzabili, dislocando la scuola fuori dal centro abitato senza un progetto specifico ed ha sempre osteggiato per "partito preso" le scelte già fatte dall'amministrazione Delpriori senza mai proporre qualcosa di concreto. Malgrado l'amministrazione Baldini abbia provato in tutti i modi ad ostacolare il progetto già avviato, mercoledì 22 agosto alle ore 10 si terrà la seduta pubblica in cui la Commissione Giudicatrice darà conto delle proposte progettuali presentate, che si terrà presso l’Ufficio Tecnico comunale, al piano primo, in Via Spontini, 4 a Matelica.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare alla seduta per poter visionare i progetti in nome della TRASPARENZA ISTITUZIONALE che merita il tema, lo facciamo noi di “Per Matelica” visto il totale silenzio dell'amministrazione comunale attuale.


da Per Matelica
Gruppo consiliare di minoranza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2019 alle 12:38 sul giornale del 22 agosto 2019 - 1496 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Sh





logoEV