Commercio, Per Matelica: "L'amministrazione Baldini non aiuta i commercianti, reintrodotto il pagamento della Tosap"

Matelica, piazza 1' di lettura 11/09/2019 - L’amministrazione Baldini non aiuta i commercianti. Dopo aver dichiarato defunto a mezzo stampa il centro storico di Matelica (vedi intervista all’assessore Boccaccini a titolo “Al Capezzale del Centro Storico”, Corriere Adriatico del 4 settembre 2019) , arriva dall’amministrazione Baldini la reintroduzione del pagamento della TOSAP.

Un vergognoso colpo basso per i commercianti ed i cittadini di Matelica. Non si poteva fare di peggio soprattutto per il commercio a Matelica e per il Centro Storico, che anche in questi giorni ha dimostrato di essere più vivo che mai con iniziative realizzate grazie soprattutto alla programmazione ed al sostegno della precedente amministrazione.

Con delibera di Giunta n. 225 del 3 settembre 2019, il Sindaco Baldini, reintroduce il pagamento della TOSAP e ne determina addirittura la scadenza al 31 ottobre 2019! Il pagamento era stato coscientemente annullato dall’amministrazione Delpriori per la situazione di calamità e di crisi che ci ha colpito. Dimezzato nel 2016 a causa del sisma, era poi stato annullato totalmente per il 2017 e per il 2018. Oltretutto anche in consiglio comunale, dalle belle parole della Consigliera Serpicelli, era stato affermato che si stavano studiando misure per aiutare i commercianti. E’ questo l’aiuto? Si l’aiuto a chiudere ed a far morire veramente Matelica.

Ancora una dimostrazione di quanto l’amministrazione Baldini sia lontana dai cittadini con proclami intrisi di falso buonismo per nascondere le vere intenzioni, che poi si tramutano inevitabilmente in bugie.


da Per Matelica
Gruppo consiliare di minoranza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2019 alle 18:44 sul giornale del 12 settembre 2019 - 1000 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bauF





logoEV