L'Etra di Camerino compie 10 anni

3' di lettura 17/09/2019 - 10 anni di ETRA! L’Accademia delle Arti Sceniche e Visive di Camerino torna con la sua proposta didattica, artistica e professionale.

Il 16 settembre sono partiti i corsi di recitazione, dizione, canto, danza, arte e tecnica, oltre alla propedeutica per bambini. Il 21 ottobre prenderanno il via i corsi professionali, con audizione il 17 ottobre su prenotazione. Riprende dunque l’attività di ETRA, tra grandi successi e progetti per il futuro.

“Da quest’anno cominceremo a tenere anche corsi professionali” ha dichiarato la direttrice artistica Maria Sole Cingolani.

Maria Sole, che anno è stato finora il 2019 di ETRA?
“Un anno ricco di soddisfazioni e di successi. Nonostante le difficoltà abbiamo avuto abbiamo continuato ad insistere e ad investire sui nostri giovani e i risultati sono stati ottimi, con grandissimi successi su tutte le materie, a livello nazionale e addirittura internazionale. Rappresentiamo un piccolo paese, quindi siamo doppiamente soddisfatti per questi risultati arrivati malgrado il periodo che Camerino e le zone limitrofe stanno vivendo. Grazie ai nostri ragazzi abbiamo avuto una vittoria alle regionali nella danza sportiva, con accesso poi alle nazionali, vittorie su concorsi canori con l’accesso al CET di Mogol e la partecipazione ad un tour europeo e a livello di recitazione, oltre alle recenti partecipazioni a film e programmi SKY, abbiamo avuto recenti successi con l’ammissione di alcuni nostri allievi a importanti scuole non solo di teatro ma anche di cinema.”

Hai parlato di difficoltà. Quali sono state le principali problematiche che avete dovuto affrontare?
“Con il terremoto abbiamo perso dal 2016 la sede e quasi tutti i mezzi che avevamo a disposizione. Abbiamo perso le scenografie. Praticamente abbiamo perso tutto. Oltre a questo non abbiamo avuto neanche un centesimo di aiuto per la ripartenza e per la ricostruzione. Quindi tutto quello che abbiamo fatto l’abbiamo fatto da soli con grandissimi sacrifici. Siamo ospiti dei Licei di Camerino e per questo posso solo ringraziare il professor Francesco Rosati, che ci ha accolto a braccia aperte, e il maestro Cristina Pelosi, per la fiducia e la collaborazione accordataci”.

I risultati ottenuti finora sono una base importante per il futuro. Quali sono quindi i nuovi progetti di ETRA?
“Abbiamo grandissime novità perché ci sono state delle importanti new entries tra gli insegnanti, sempre molto qualificate perché vogliamo tenere alto il nome di ETRA e circondarci di persone della zona e comunque sempre di altissimo livello.”

Vogliamo fare dei nomi?
“Tra i volti nuovi quest’anno abbiamo la pianista Nina Feric e il ballerino Michele Dicorato, più altre novità che non sveliamo ora. La novità più importante è che siamo stati giudicati idonei dalla Regione Marche di istituire corsi professionali a valenza anche europea. Abbiamo passato quindi le selezioni regionali per accedere a questi progetti”.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2019 alle 12:55 sul giornale del 18 settembre 2019 - 661 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/baHg





logoEV
logoEV