Bruno Taborro protagonista di due incontri a San Severino

1' di lettura 30/09/2019 - Nell’ambito del progetto “L’albero di Bruno. Educare alla convivenza civile e democratica”, l’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi” e l’Istituto tecnico tecnologico statale “Eustachio Divini”, in collaborazione con la sezione Anpi “Cap. Salvatore Valerio” di San Severino Marche, propongono due incontri di studio rivolti agli studenti.

Il primo dei due incontri si terrà venerdì 4 ottobre, con ritrovo alle ore 9 in piazza Del Popolo, per una visita ai luoghi che hanno visto l’inizio della Resistenza a San Severino Marche. L’iniziativa coinvolgerà gli alunni delle classi prime dell’Itts “Divini”. Alle 10,15, nell’auditorium dell’Istituto comprensivo, presentazione del libro: “Eravamo giovani” di Anna Onichini a cura del direttore del Museo della Resistenza di Braccano, professor Igino Colonnelli, alla presenza dell’autrice.

Durante l’incontro sarà donata copia della Costituzione italiana agli studenti che saranno invitati a riflettere su di un articolo da loro scelto per ricavarne un pensiero da appendere all’albero che sarà dedicato a Bruno Taborro. Il secondo incontro è invece in programma per mercoledì 6 novembre, alle ore 12, nell’auditorium del Comprensivo “Tacchi Venturi” e servirà per ricordare la figura di Bruno Taborro. Successivamente si terrà una cerimonia di intitolazione di un albero dedicato proprio a Bruno presso cui gli studenti coinvolti nel progetto sulla convivenza lasceranno alcuni messaggi contenenti riflessioni sulla Costituzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2019 alle 11:55 sul giornale del 01 ottobre 2019 - 266 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ba8T





logoEV