A Camerino un liceo matematico dopo Torino e Roma

4' di lettura 10/10/2019 - A distanza di un anno dalla festa dei suoi primi 50 anni il Dipartimento di Matematica della Scuola di scienze e tecnologie di Unicam ha segnato un’altra data storica in questi giorni con la firma di un protocollo d’intesa per il riconoscimento del Liceo Matematico riconosciuto dal Miur, che fino a ieri vantavano solo altri due atenei, quali il Politecnico di Torino e La Sapienza di Roma.

La firma fra le due parti, che ha visto come principali attori il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale -USR- nonché delegato del MIUR in Regione prof. Marco Ugo Filisetti ed il rettore di Unicam prof. Claudio Pettinari, è avvenuta in occasione della seconda edizione del Convegno dal titolo “Comunicare la Matematica”, in programma presso il Polo Giacchetta dell’Università di Camerino. L’evento, organizzato e promosso dai docenti del Dipartimento di Matematica di Unicam, vede in calendario numerose conferenze, interventi e laboratori su svariati argomenti collegati con la matematica, come arte, teatro, mostre e fumetti.

All’aula magna del dipartimento, intitolata da pochi giorni al prof. Luigi Mangiarotti, si susseguono momenti di alta formazione e interesse scientifico, che si alternano ad eventi e momenti di spettacolo. Oltre 150 gli iscritti, fra docenti, e studenti, provenienti anche da fuori regione, che hanno apprezzato gli interventi degli illustri relatori. Fra gli ospiti anche la prof. Stefania Marini, Dirigente Didattico del liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto, che ha sposato il progetto del Liceo Matematico insieme ad altri licei scientifici marchigiani, come quello Galilei di Macerata, Onesti di Fermo e Filelfo di Tolentino. Da ieri il Liceo Matematico che li unisce ancora di più ad Unicam ed alla sua facoltà di Matematica, ha anche una ufficialità sottoscritta e firmata fra USR Marche e Unicam con il sostegno ed il contributo del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Il valore e l’obiettivo del protocollo firmato ad Unicam è di particolare importanza ed è una eccellenza che a livello nazionale vede solo altre due università avere già avviato, quali La Sapienza di Roma ed il Politecnico di Torino. “Con questa intesa, l’intero sistema scolastico marchigiano – sottolinea di direttore generale dell’USR Marche (ufficio Scolastico Regionale) Marco Ugo Filisetti – intende raggiungere l’obiettivo strategico che si è posto, cioè l’inserimento utile di tutti i nostri studenti nel sistema socio economico produttivo marchigiano, che chiede competenze in tal senso, matematiche, statistiche e legate a questo tipo di studi. Competenze che le nostre scuole offrono, ma hanno bisogno di essere ulteriormente implementate e incrementate. Il Protocollo fatto con Unicam ha proprio questo scopo”.

Questo progetto che ha iniziato il suo lungo cammino nella primavera del 2018, vede ancora in prima fila l’ateneo Camerte nel portare avanti una campagna di promozione degli studi matematici da parte dei suoi qualificanti docenti e questo è molto apprezzato dal sistema dell’istruzione sia a livello regionale che nazionale. “Camerino innanzitutto è una città molto accogliente – prosegue Filisetti - ed ha un ateneo molto disponibile ed il rettore è una persona molto aperta alle innovazioni e collaborazioni, interpretando al meglio il ruolo che più le università hanno e debbono avere. Che ci sia Matematica solo all’università di Camerino, fa parte di una programmazione e dell’offerta formativa universitaria, che è valutata dal Ministero insieme alle altre università marchigiane. Per l’ateneo camerte l’aver firmato il protocollo d’intesa per il liceo matematico è stata una giornata storica".

“E’ stata una giornata importantissima – dice il rettore Claudio Pettinari – perché abbiamo firmato un protocollo con il direttore generale dell’Usr per l’attivazione di un liceo matematico e del suo riconoscimento ed il sostegno a tutte le iniziative che stiamo portando avanti da un anno con cinque scuole. Un protocollo che in Italia è il terzo in ordine di tempo che mostra chiaramente come la matematica possa essere un potenziale anche nelle scuole e possa diventare un elemento centrale nella formazione culturale dei nostri ragazzi. Questo Protocollo lo dobbiamo al lavoro enorme che stanno svolgendo i docenti della sezione di matematica, un lavoro fatto molto bene in sinergia con le scuole, avvicinerà i giovani alla matematica e alla nostra università.”

La realizzazione del Protocollo che sancisce la collaborazione con le scuole del territorio, va a completare un’offerta formativa basata sulla matematica che in Regione la sola università di Camerino può vantare. “La nostra sezione di Matematica all’interno della scuola di scienze e tecnologie di Unicam – aggiunge Pettinari - è sicuramente una perla a cui noi teniamo molto, è un soggetto unico a disposizione non solo dell’ateneo stesso, ma di tutto il territorio”.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2019 alle 14:06 sul giornale del 11 ottobre 2019 - 4088 letture

In questo articolo si parla di attualità, angelo ubaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbu5





logoEV