Il Cambrugiano emoziona Roma: il Verdicchio della Belisario protagonista nella capitale

1' di lettura 19/11/2019 - Venerdi 15 novembre presso lo storico ed esclusivo Hotel Cavalieri Rome Waldorf Astoria di Roma, si è tenuta una degustazione di 8 annate di Verdicchio di Matelica doc e docg della Cantina Belisario.

Organizzato dalla Fondazione Sommelier di Roma a seguito del prestigioso premio dei 5 grappoli della Guida Bibenda, sono state ammirate le etichette di Cambrugiano dalla vendemmia 2016 scendendo, con salti di alcune annate, fino alla vendemmia 2006.

150 persone tra ristoratori, enotecari, sommelier e appassionati si sono alternati in due gruppi alle 16 ed alle 20, dimostrando un interesse diffuso al progetto verdicchio di Matelica Riserva nelle sua peculiarità unica: saper terziarizzare nel tempo complessando il profilo sensoriale come pochissimi vini bianchi al mondo possono fare. La degustazione è stata condotta dal Sommelier professionista Luciano Mallozzi della direzione della Fondazione Sommelier, supportato nelle informazioni tecniche sulla Belisario e sul "Terroir" del Verdicchio di Matelica dal Presidente della Belisario Antonio Centocanti e dal direttore Enologo dott. Roberto Potentini.

Un successo dimostrato dall'emozione che molti partecipanti hanno poi comunicato nei loro interventi: lo stesso Mallozzi ha dichiarato che tanti vini partecipano a queste degustazioni, ma pochissimi hanno emozionato e meravigliato come è riuscito a fare il Cambrugiano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2019 alle 19:37 sul giornale del 20 novembre 2019 - 1990 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc2o





logoEV