Teatro dei burattini per i bambini di San Severino

1' di lettura 14/12/2019 - La lunga tradizione di spettacoli fortemente visivi e sensoriali, tramandata per anni da burattinaio in burattinaio, sarà di scena al teatro Italia lunedì prossimo (16 dicembre) per iniziativa dell’associazione Sognalibro che, con il patrocinio del Comune di San Severino Marche, promuove lo spettacolo di burattini dal titolo: “La fantasmagorica historia del Principe Ragno”.

La rappresentazione sarà in scena da Rahul Bernardelli delle Compagnie del Cocomero. L’iniziativa coinvolgerà i bambini dei plessi dell’Infanzia dell’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi”. “La fantasmagorica historia del Principe Ragno” è una fiaba di ambientazione orientale. Il principe Lindoro, amato e benvoluto dal suo popolo per la sua bontà, cade nella trappola delle false amicizie.

Il gran visir, Mustafà, trama nell’ombra e con l’aiuto della strega Serpilla si impadronisce del trono. Il povero principe, trasformato in un orrido ragnaccio dai poteri malefici della potente magera, deve abbandonare il suo castello e sfuggire alla cattiveria degli uomini, abbandonato da cortigiani e da amici interessati. Solo il buon Fagiolino, suo amico boscaiolo, ritrova nel ragno la bontà e la lealtà dell’amico principe. Si lancia così, in avventure fantastiche, affronta terribili situazioni, e con l’aiuto del buon mago Benefico e della leggiadra fidanzata del principe, Zemira, ma soprattutto del suo fido e inseparabile bastone, risolve da par suo la vicenda, punendo i malvagi e facendo trionfare l’amore e la bontà. Le tecniche di animazione, i trucchi scenici, la baracca ed i burattini rispettosi dell’iconografia tradizionale, travolgono gli spettatori con una girandola di trovate comiche, con partecipazione e divertimento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2019 alle 13:03 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 212 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd5W





logoEV