Sisma: intero palazzo torna agibile a San Severino

1' di lettura 28/01/2020 - Tre abitazioni, due negozi e due magazzini di nuovo agibili, a San Severino Marche, dopo le scosse di terremoto dell’ottobre 2016.

Il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, ha firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non utilizzabile un intero edificio in viale Bartolomeo Eustachio, in pieno centro storico. La costruzione, un palazzo condominiale, è stata interessata da opere di recupero del danno per un importo di 160mila euro interamente finanziate con un contributo pubblico dall’Ufficio speciale per la Ricostruzione della Regione Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2020 alle 15:19 sul giornale del 29 gennaio 2020 - 413 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfCc





logoEV
logoEV