Al Piermarini di Matelica arriva Arlecchino

1' di lettura 18/02/2020 - Domenica 23 febbraio il Teatro Piermarini di Matelica ospita il primo dei due appuntamenti di teatro ragazzi a cura di RuvidoTeatro, Arlecchino servo truffaldino da Carlo Goldoni, con Deborah Biordi, Francesco Mentonelli e Fabio Bonso che firmano anche la regia.

“Presentare l’Arlecchino di Goldoni per un pubblico di ragazzi – affermano gli autori dello spettacolo - presuppone lo smontaggio della storia e raccontare dal di fuori cosa vuol dire creare un capolavoro di commedia, visto con gli occhi dei più giovani. Ci sembrava opportuno creare un altro punto di vista della commedia, guardando più al carattere dei personaggi che sono inseriti in una storia apparentemente semplice, creando una dinamica di intrecci e di energia, verve ridicola e farsesca allo stesso tempo. Saranno quindi introdotte le dinamiche della commedia dell’arte, con spiegazione divertente dei codici in uso nella stessa. Verranno riproposte le scene più importanti e più divertenti che accompagneranno i ragazzi nella scoperta della comicità emergente dai rapporti equivocati dei personaggi. Chiederemo quindi ai nostri personaggi di essere più umani, per riconoscersi nelle piccolezze e debolezze dei rapporti personali, con uno spirito e una energia travolgente, per trascinare con noi il pubblico nella sarabanda di situazioni e azioni comiche ed esilaranti della commedia”.

Per informazioni e biglietti: biglietteria del teatro 0737 85088. Inizio spettacolo ore 17.30.


da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2020 alle 12:43 sul giornale del 19 febbraio 2020 - 579 letture

In questo articolo si parla di teatro, matelica, spettacoli, amat, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgqc





logoEV