Si apre l'anno accademico e scolastico sportivo di Unicam: presenti diversi volti noti

3' di lettura 19/02/2020 - E’ stato aperto ufficialmente stamattina, nel corso di una cerimonia organizzata dall’Università di Camerino, dal CUS Camerino, dalle scuole e dal Comune di Camerino presso il palazzetto universitario di Unicam, l’anno accademico e scolastico sportivo.

Una mattinata intensa ed emozionante dedicata ai ragazzi e allo sport, un connubio da sempre caro agli organizzatori e anche quest’anno, come di consueto, il programma si è arricchito della presenza di ospiti di eccezione, grandi campioni del passato e del presente e promesse per il futuro.

Hanno infatti preso parte al talk show Ario Costa, Presidente Victoria Libertas Pesaro, Leonardo Battaglini, giovanissimo motociclista della Categoria 300 del Trofeo Yamaha, Michele Briamonte esperto in diritto dello sport, Fabrizio Ravanelli già calciatore di serie A, campione della squadra Juventus, Massimo Fabbrizi medaglia d’argento di Tiro al Volo alle Olimpiadi di Londra 2012, Albino Massaccesi Amministratore delegato A.S. Lube Volley che Unicam sostiene da tempo e che ha portato una rappresentanza dei giocatori della squadra giovanile della Lube, Lucia Morico medaglia di bronzo di Judo alle Olimpiadi di Atene 2004, Juan Luca Sacchi arbitro serie A di calcio, Massimo Pulcinelli Presidente dell’Ascoli Calcio. Il talk show, che ha visto intervistatori d’eccezione gli studenti delle scuole primarie e superiori di Camerino, è stato dunque l’occasione per poter ascoltare dalla viva voce di chi ha raggiunto in prima persona i traguardi più importanti e ha conseguito i successi a cui ogni sportivo ambisce, e di chi gestisce managerialmente le società sportive, quanto l’impegno, la determinazione, la professionalità, il senso di appartenenza alla squadra, siano fondamentali per raggiungere gli obiettivi che ognuno si prefigge di raggiungere.

“L’Università di Camerino – ha sottolineato il Rettore Pettinari – ha da sempre investito nello sport, come testimoniato dai moderni e funzionali eccezionali impianti sportivi a disposizione sia degli studenti che della cittadinanza. Ringrazio tutti gli ospiti che hanno voluto essere con noi oggi per portare la loro testimonianza ed il loro esempio di vita a tutti i giovani presenti oggi. Lo sport è importante nella vita di ciascuno di noi e rappresenta un fondamentale momento di formazione: auguro a tutti i nostri ragazzi di praticarne uno, condividendone l’etica ed i valori”.

La cerimonia si è aperta con i saluti del Rettore Pettinari, del presidente del Cus Camerino, del Sindaco di Camerino Sandro Sborgia e dell’assessore regionale Angelo Sciapichetti. Dopo il talk show, il Rettore ha consegnato agli ospiti un attestato ed il gagliardetto dell’Ateneo. Premiati anche altri giovani sportivi di rilievo nazionale e internazionale del CUS Camerino. Non è mancato anche un momento di esibizioni sportive organizzate dagli studenti del Liceo Sportivo di Camerino. La cerimonia si è conclusa con la lettura del giuramento dell’Atleta da parte degli studenti e la Dichiarazione di Apertura ufficiale dell’Anno Accademico e Scolastico Sportivo delle autorità presenti. Nel pomeriggio, presso la palestra del CUS Camerino, si svolgerà la partita di Basket Prosciutto Carpegna Pesaro (serie A) e XL Extralight Montegranaro (serie A2)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2020 alle 19:41 sul giornale del 20 febbraio 2020 - 2324 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, Unicam, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bguY





logoEV