Ricetta coniglio in porchetta

Coniglio in porchetta 1' di lettura 15/04/2020 - La ricetta del coniglio in porchetta, grande classico della tradizione culinaria marchigiana e migliore abbinamento in assoluto con il vino Verdicchio di Matelica. Solitamente viene proposto in formato "rotolo" dopo essere stato disossato; noi invece ve lo proponiamo in versione semplificata, senza troppi passaggi.

Ingredienti
1 coniglio intero
finocchietto q.b. per riempire il coniglio
1 fetta di pancetta
1 salsiccia
1/2 fegato di coniglio
2 spicchi di aglio
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione
Dopo aver pulito il coniglio e lasciato da parte il fegato, si inizia la preparazione dal ripieno. In una padella fate rosolare pancetta, salsiccia, fegato, rosmarino e salvia: tutto tagliato più finemente possibile. Una volta raggiunta una buona cottura, aggiungere il finocchietto con sale e pepe a piacere. Ora prendete una teglia da forno e disponeteci il coniglio intero. Con un cucchiaio sistemate il finocchietto insaporito all'interno della pancia del coniglio e poi con un filo da cucina (o degli stuzzicadenti) chiudete il tutto. Se vi avanza un pò di finocchietto disponetelo a pioggia sulle altre parti del coniglio.

Prima di infornare, aggiungete sale, olio e pepe e se volete anche delle patate come contorno per riempire il resto della teglia. Accendete il forno a 200° e lasciate il coniglio per circa 1 ora. Quando sarà ben rosolato potrete spegnere e tagliare a pezzi prima di servire.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2020 alle 11:43 sul giornale del 11 aprile 2020 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, cucina, coniglio in porchetta, ricetta, articolo, vivere in cucina, ricetta coniglio in porchetta, coniglio intero in porchetta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjE5

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere in cucina





logoEV
logoEV