Liquidazione del Cas di aprile a Camerino: l'avviso del Comune

soldi 2' di lettura 03/06/2020 - Il Capo Dipartimento Protezione Civile, con Ordinanza n. 614 del 12/11/2019 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 19/11/2019 e modificata con ordinanza n. 670 del 28/04/2020 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 09/05/2020, ha introdotto nuove disposizioni in materia di contributo per l’autonoma sistemazione.

Lo stesso Dipartimento, con note del 10 aprile 2020 e del 13 maggio 2020, ha fornito chiarimenti circa l’applicazione delle disposizioni diramate che hanno quale effetto il conseguente significativo restringimento della platea degli aventi diritto e allo stesso tempo creano non poche criticità in ordine all’individuazione dei termini di decorrenza ai fini dell’interruzione della corresponsione del beneficio.

Alla luce delle richiamate disposizioni e in attesa di un definitivo pronunciamento sulle questioni sia di diritto che di merito sollevate in proposito, il pagamento del CAS del mese di aprile 2020 ha subito un rallentamento. Ciò nonostante si è proceduto alla liquidazione in favore dei nuclei familiari che hanno presentato la dichiarazione del possesso dei requisiti previsti dall’Ord. 614 fatta eccezione per:
– i nuclei familiari che non hanno presentato la dichiarazione ai sensi dell’ord. 614/2019 entro il termine del 18 maggio 2020;
– i nuclei familiari che non possiedono i requisiti previsti dall’ord. 614/2019 per poter continuare a beneficiare del CAS;
– i nuclei familiari per i quali è prevista la rimodulazione dell’importo del CAS sulla base della dichiarazione presentata ai sensi dell’ord. 614/2019.

Per il pagamento del CAS relativo al mese di maggio 2020, si informa che gli Uffici comunali hanno avviato le verifiche di accertamento della sussistenza dei nuovi requisiti introdotti dall’Ordinanza 670/2020. Nei casi di accertata perdita di uno dei requisiti previsti, la corresponsione del beneficio sarà interrotta a far data dal 9 maggio 2020. Si ribadisce la piena disponibilità degli uffici comunali per ogni chiarimento in merito telefonando al nr. 0737 632440.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2020 alle 21:42 sul giornale del 04 giugno 2020 - 555 letture

In questo articolo si parla di economia, camerino, comune di camerino, cas, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm6O