Nessuno vuole la discarica a Matelica, il Comitato No Pedemontana propone una raccolte firme

Matelica 3' di lettura 28/09/2020 - Ha avuto successo l’incontro tenutosi venerdì 18 settembre u.s., in loc. Mistrianello di Matelica, dove il Comitato No Pedemontana Matelica, ha organizzato una riunione a porte aperte, affrontando le problematiche correlate ai sei siti individuati in prossimità dell’abitato di Matelica, per la potenziale realizzazione della nuova discarica provinciale.

Oltre 40 i partecipanti alla riunione spontanea, tra residenti ed imprenditori, impattati dalle aree individuate dall’ATA3 come idonee ad ospitare questa ennesima “opera pubblica”, che hanno espresso timori per le proprie famiglie, le attività portate avanti con fatica da generazioni, il territorio e il destino della vallata di Matelica.

Il Comitato NO Pedemontana Matelica, sorto 3 anni fa in opposizione alla realizzazione della strada, diventata oggi l’infrastruttura principale per la realizzazione della discarica, si è messo a disposizione della cittadinanza per scongiurare questo ennesimo attacco al nostro territorio, all’agricoltura di qualità, all’ambiente e non ultima alla salute pubblica. La riunione ha avuto la finalità di informare la popolazione sullo stato del processo decisionale dell’Assemblea Territoriale d’Ambito (ATA3), sull’iter procedurale che porterà alla dichiarazione di area di “pubblica utilità”, sulle aree idonee individuate, su come funzionerà la discarica, sulle tipologie dei rifiuti che vi verranno depositati, sull’impatto che l’opera avrà sull’ambiente, sulla salute e infine sulle conseguenze economiche che l’eventuale realizzazione della discarica potrebbe avere sulle attività agricole e vitivinicole biologiche e di qualità.

Il dialogo pubblico si è poi focalizzato su come i cittadini possano intervenire per scongiurare la realizzazione dell’impianto sul territorio matelicese e su quello di Esanatoglia, visto che uno dei siti più probabili è stato individuato a cavallo dei due comuni. L’assemblea dei convenuti ha chiesto al Comitato di farsi portavoce di quanto deciso collegialmente dai partecipanti. Nello specifico di richiedere un incontro pubblico con l’Amministrazione Comunale di Matelica, affinché quest’ultima sottoscriva un patto pubblico con la cittadinanza, a sostenere il NO alla discarica sull’Intero territorio di Matelica, i siti individuati risultano infatti situati entro un raggio da 800mt a 2km dall’abitato, distanza assolutamente inaccettabile, da un punto di vista igienico sanitario, per l’intera popolazione matelicese. Si è poi deciso, al fine di sostenere l’amministrazione comunale nella posizione di dichiarata contrarietà alla realizzazione della discarica a Matelica, di realizzare una raccolta firme a Matelica e ad Esanatoglia, mediante la diffusione via web di schede di adesione e l’allestimento di un gazebo nel fine settimana a Matelica, per fornire le informazioni necessarie alla popolazione.

Infine, ove gli eventuali sviluppi lo richiedessero, l’organizzazione di una manifestazione pubblica, compatibilmente con il distanziamento dovuto all’emergenza Covid 19.

Al momento dell’invio a stampa del comunicato del Comitato No Pedemontana Matelica, già preannunciato all’indomani della riunione alle Autorità locali, si apprezza l’iniziativa del Sindaco di venire incontro all’istanza della popolazione matelicese, attraverso i suoi portavoce del Comitato, organizzando un incontro pubblico con la popolazione, al fine di fornire una relazione tecnica sullo stato di avanzamento della procedura per l’individuazione della prossima discarica provinciale approfondendo rischi e iniziative intraprese a livello comunale per scongiurare tale evenienza, nell’immediato e in futuro. Il Comitato apprezza che sia la maggioranza che l’opposizione, siano convenute sull’opportunità da questo stesso ravvisata, di organizzare un incontro pubblico e provvederà a formalizzare quanto prima, la richiesta dell’incontro, chiedendo alla Giunta Comunale l’individuazione della prima data utile.


   

da Comitato Pedemontana





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2020 alle 03:14 sul giornale del 29 settembre 2020 - 579 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, Pedemontana, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bw9e





logoEV
logoEV