Furto di un Rolex con "abbraccio" a Serravalle: rintracciati a Chieti e Bologna i responsabili

carabinieri 1' di lettura 31/10/2020 - Operazione dei Carabinieri della Compagnia di Camerino insieme a quelli di Chieti e di Bologna.

I militari camerti, grazie a minuziose indagini, sono riusciti a risalire a due persone che lo scorso agosto si erano rese protagoniste di un furto "con abbraccio" a Serravalle di Chienti. I due, un uomo e una donna di 27 e 29 anni di origini rumene, avevano depredato un 70enne del posto del suo orologio Rolex.

I carabinieri hanno anche ricostruito il modus operandi della coppia: l'uomo faceva da palo all'interno di un'autovettura che aveva a disposizione diverse targhe per eludere i controlli, mentre la donna avvicinava il malcapitato con banali scuse o simulando vecchie conoscenze.

Le attività investigative si sono concluse venerdì (30 ottobre) con i due furfanti che sono stati rintracciati uno a Chieti e l'altra a Bologna. I destinatari delle due misure cautelari (un'ordinanza di custodia cautelare e un obbligo di dimora) erano stati osservati e pedinati grazie alla collaborazione tra i vari Comandi dei Carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2020 alle 10:50 sul giornale del 02 novembre 2020 - 992 letture

In questo articolo si parla di cronaca, camerino, serravalle, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAky





logoEV
logoEV