Manzini chiude la rassegna web dei Teatri di SanSeverino

1' di lettura 09/01/2021 - Uno dei protagonisti della scena letteraria italiana, tra gli autori di gialli più letti, chiude la rassegna dedicata ai “Magnifici Dieci”, speciale programmazione in streaming che i Teatri di Sanseverino hanno presentato per le festività grazie a un’idea del direttore artistico, Francesco Rapaccioni.

L’ultimo dei dieci appuntamenti in agenda vede protagonista lo scrittore, ma anche attore, sceneggiatore e regista Antonio Manzini e i romanzi “Ah l’amore l’amore” e, ultimo in ordine d’uscita, “Gli ultimi giorni di quiete”, edito da Sellerio.

Manzini è uno dei più noti e letti scrittori italiani contemporanei, anche grazie all'enorme seguito che ha la serie televisiva tratta dai suoi romanzi con protagonista Rocco Schiavone, che in tv ha il volto espressivo e intenso di Marco Giallini. Nell'incontro con il direttore Rapaccioni lo scrittore racconta le vicende di “Ah l'amore l'amore”, ultimo romanzo della serie del poliziotto romano trasferito in Valle D'Aosta, ed entra nei dettagli di “Gli ultimi giorni di quiete”, la sua recente pubblicazione, dove una vicenda di cronaca nera consente allo scrittore e ai lettori di porsi domande essenziali e inesauste sul ruolo della giustizia nella società e sul senso della giustizia nell'animo di ciascuno, oltre che un'analisi su sentimenti profondi e passioni inconfessabili e distruttrici.

L’intervista completa è disponibile sulla pagina Facebook dei Teatri di Sanseverino oppure all’indirizzo https://drive.google.com/file/d/1suN49l4v7kutKHw-sDckjHhm0qq9C4GL/view?usp=drivesdk

La rassegna “I magnifici dieci” ha permesso di incontrare in streaming, le interviste sono tutte disponibili online, grandissimi protagonisti come Stefano Tura, Maurizio De Giovanni, Giovanni Veronesi, Andrea Vitali, Andrea De Carlo, Edoardo Nesi, Fabio Geda, Francesco Alberoni e altri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2021 alle 12:02 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 182 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIEK