Matelica - Perugia, Colavitto: "Formazione umbra con un motore da Serie B"

1' di lettura 09/01/2021 - Ritorna all’Helvia Recina il Matelica che domenica (10 gennaio) alle ore 15,00 sfiderà la corazzata di mister Caserta per il primo incontro del 2021.

Ben 30 i punti in classifica totalizzati fino a questo momento da Melchiorri e compagni (il Matelica deve invece ancora recuperare la gara con il Carpi), che nei 17 turni precedenti hanno vinto otto volte (Arezzo, Fermana, Legnago, Vis Pesaro, Modena, Padova, Imolese e Ravenna nell’ultima gara del 2020) e pareggiato sei (Fano, Sambenedettese, Carpi, Gubbio, SudTirol e Virtus Vecomp), a fronte di tre sconfitte (con Cesena, Mantova e Triestina). “Incontriamo una squadra dal blasone importante – ha dichiarato dopo la rifinitura mattutina mister Colavitto - costruita per risalire nella cadetteria. Un organico forte fisicamente e tecnicamente con elementi che hanno calcato i campi della massima serie. Ho detto ai ragazzi che il passato non esiste più, il futuro non lo conosciamo ancora, possiamo incidere solo sul presente. Il nostro presente si chiama Perugia. Contro gli umbri per portare punti a casa dovremo lavorare con cuore, forza, coraggio e passione, dovendo affrontare una formazione con un motore da Serie B”.

Esito negativo, infine, per tutti i componenti del gruppo squadra del Matelica nel ciclo di tamponi effettuati nella giornata di venerdì.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2021 alle 14:00 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 180 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIFX