Partita la demolizione dell'edificio "simbolo" del sisma a San Severino

1' di lettura 13/01/2021 - E’ iniziato l’abbattimento di uno degli edifici simbolo del terremoto 2016 a San Severino Marche.

Una gigante pinza in acciaio, mossa da un escavatore, ha avviato la demolizione del grande complesso di viale Della Resistenza, in parte raso dalle scosse. Gli effetti del sisma sulla struttura erano stati devastanti e in questo lungo periodo di tempo risultavano ben visibili anche dalle auto in transito lungo la strada 361 “Septempedana” che, proprio all’ingresso della città, trovavano quel tetto sormontato da pannelli fotovoltaici finito a terra. L’Ufficio speciale della Ricostruzione ha concesso un contributo di 3 milioni e 100 mila euro per la ricostruzione del complesso costituito da due abitazioni e da due attività commerciali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2021 alle 14:51 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 303 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJbD





logoEV