Matelica verso la trasferta di Imola, Colavitto: "Tappa fondamentale per la salvezza"

Matelica Calcio 1' di lettura 15/01/2021 - Prima trasferta del 2021 per il Matelica che domani alle 15,00 sfiderà nell’anticipo dell’ultima giornata del girone di andata l’Imolese di mister Catalano.

Dodici i punti incamerati dai rossoblù nei 18 turni precedenti, frutto delle vittorie con Padova, Carpi, Fano, e dei pari con Virtus Vecomp, Sambenedettese e Mantova. Dodici le battute di arresto con Feralpisalò, Fermana, Modena, Triestina, SudTirol, Arezzo, Perugia, Vis Pesaro, Legnago, Ravenna, Cesena e Gubbio.

“Incontriamo una squadra che ha fame di punti – ha dichiarato mister Colavitto dopo la rifinitura mattutina - e che sta raccogliendo molto meno rispetto a quello che ha prodotto in campo sia con il vecchio che con il nuovo mister. Perciò sarà per noi una partita difficilissima e complicata sotto tutti i punti di vista. Veniamo da una partita, quella con il Perugia, in cui abbiamo effettuato una prestazione di alto livello ma purtroppo raccolto zero punti. Secondo me queste sono le sconfitte più brutte, quando metti in campo tutto e non raccogli niente. In settimana abbiamo analizzato la gara con i ragazzi per farci trovare pronti per questa ennesima battaglia calcistica. Imola sarà per noi una tappa fondamentale in chiave salvezza”.

Esito negativo, infine, per tutti i componenti del gruppo squadra del Matelica nel ciclo di tamponi effettuati nella giornata di ieri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2021 alle 12:26 sul giornale del 16 gennaio 2021 - 156 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJx4