Inaugurati i nuovi uffici postali a Valfornace

1' di lettura 03/02/2021 - I nuovi uffici postali, inaugurati a Valfornace, rappresentano una occasione ed una opportunità per tutto il territorio.

La riapertura al centro dello sportello infatti, oltre ad essere un segnale forte di ritorno alla normalità, è una occasione per l’intero territorio, con l’arricchimento di servizi nel centro cittadino ferito dopo il sisma. Oltre ai nuovi uffici postali ed al forno rimasto attivo negli ultimi anni infatti, a breve riaprirà la storica pizzeria situata all’imbocco di via Roma, mentre è in via di definizione l’incarico per il tecnico che si occuperà dei lavori della ex sede municipale di Pievebovigliana: tutto ciò è la concreta manifestazione della necessità di recuperare il tempo rimasto congelato dal 2016 e rilanciare le attività economiche ed i servizi per tutto il territorio.

A tal proposito, l’Amministrazione comunale non ha mancato di sollecitare Poste Italiane affinché il nuovo ufficio venga dotato di uno sportello ATM, in quanto rappresenterebbe un servizio ulteriore non solo per Valfornace ma per tutto il circondario: basti ricordare che l’unico sportello attivo è situato a Camerino, a circa 20 km, privando tutta l’area di ingresso al Parco Nazionale dei Monti Sibillini di un servizio che sarebbe molto apprezzato da residenti e turisti. Il nuovo ufficio postale vedrà allo sportello le storiche dipendenti, volti rassicuranti a cui va il saluto ed il ringraziamento della comunità tutta, anche per la disponibilità mostrata: oltre all’apertura quotidiana in V.le Marchetti (tutti i giorni dalle 8.20 alle 13.45), sarà assicurata infatti la presenza anche presso la località di Fiordimonte, il mercoledì dalle 8.20 alle 13.45.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2021 alle 11:37 sul giornale del 04 febbraio 2021 - 164 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pievebovigliana, Valfornace, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMm5





logoEV