Prove di normalità nel centro di Camerino: tornano panchine e cestini per rifiuti

1' di lettura 26/02/2021 - Tornano le panchine nel centro storico di Camerino che torna a vivere piccoli aspetti di normalità attraverso il ripristino di una zona relax in Piazza Garibaldi.

Non solo panchine, ma anche cestini per i rifiuti posizionati nuovamente in Piazza Caio Mario che erano stati, naturalmente tolti dopo il sisma del 2016, quando l’intero centro storico divenne zona rossa. Dopo la riapertura di Corso Vittorio Emanuele II, lo scorso mese, pian piano il cuore della città ducale sta riacquistando parti di normalità.

“Per rendere più ospitali gli spazi che vogliamo tornare a vivere nella quotidianità e prenderci cura della nostra città servono piccole attenzioni – ha detto il sindaco Sandro Sborgia - Noi ce la mettiamo tutta, convinti ad andare avanti su questa strada”.

L’amministrazione comunale sta anche lavorando a una serie di eventi ed iniziative proprio da riportare nel centro storico, sempre se la pandemia ne permetterà lo svolgimento, dopo che già la scorsa estate il Camerino Festival è tornato a rompere il silenzio di piazza Cavour, riempendolo con la splendida musica degli artisti di calibro internazionale che si sono succeduti sul palco. Diverse le iniziative pensate nella stessa direzione, accanto alla riapertura di alcune attività commerciali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 19:30 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 236 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comune di camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP9w





logoEV
logoEV