Volpe uccisa e impalata a Esanatoglia, il sindaco Bartocci: "Segno indelebile nelle nostre coscienze"

1' di lettura 08/03/2021 - Comportamenti di inciviltà come quello della volpe uccisa e martoriata ritrovata nel territorio del nostro Comune lasciano segni indelebili nelle nostre coscienze (leggi).

Sono state avviate le indagini da parte dei Carabinieri Forestali in collaborazione con il corpo di Polizia Locale, confidiamo nella collaborazione di quanti possano aver notato qualsiasi movimento nella zona interessata o possano dare elementi importanti alle indagini in corso.

Altri fatti sono accaduti nei giorni scorsi: in questo caso per abbandono dii rifiuti domestici e anche di rifiuti pericolosi nel nostro territorio, in questi casi i responsabili, grazie al lavoro della Polizia Locale e dei Carabinieri Forestali, sono stati rintracciati ed opportunamente sanzionati e denunciati. In base al Regolamento Comunale approvato dal Consiglio Comunale e su precisa indicazione del Sindaco sono state comminate il massimo delle sanzioni previste. Buon lavoro alle forze dell'ordine augurando loro il successo dell'operazione.


da Luigi Nazzareno Bartocci
Sindaco di Esanatoglia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2021 alle 19:46 sul giornale del 09 marzo 2021 - 1303 letture

In questo articolo si parla di attualità, esanatoglia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bREp





logoEV
logoEV