Arrestato pusher 19enne a Castelraimondo: marijuana nascosta in un muro in attesa dei clienti

1' di lettura 07/04/2021 - Articolata operazione dei carabinieri della Compagnia di Camerino nel pomeriggio di ieri, martedì 6 aprile, tra Pioraco e Castelraimondo.

Durante i servizi di controllo pomeridiani lungo la SP361 in direzione Castelraimondo, una macchina con a bordo alcuni giovani non si è fermata all'alt imposto dai militari e quindi questi ultimi sono stati costretti ad inseguirla riuscendo a fermare la vettura poco dopo. Sul mezzo c'erano tre minorenni e un maggiorenne che era alla guida: i carabinieri hanno proceduto quindi a una perquisizione che ha dato esito negativo. Durante i controlli, però, al conducente dell'autovettura è arrivata una chiamata al cellulare in cui una persona dichiarava di essere a Castelraimondo in attesa di cedere lo stupefacente che gli era stato commissionato dai soggetti fermati.

Ricostruito il quadro della situazione, i militari si sono recati nella vicina Castelraimondo in zona Cassero, perlustrando l'area e rintracciando il pusher, uno studente 19enne di San Severino Marche. A seguito della perquisizione personale non sono state rinvenute sostanze stupefacenti, ma controllando nelle immediate vicinanze del giovane sono saltati fuori diversi involucri contenenti 50 grammi di marijuana che erano stati occultati all'interno delle cavità di un muro.

Il 19enne è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ora si trova presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo. Uno dei minorenni è stato invece segnalato alla Prefettura di Macerata per la violazione dell'art. 75 del DPR 309/90.


di Redazione
redazione@viverecamerino.it
redazione@viveremacerata.it







Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2021 alle 12:33 sul giornale del 08 aprile 2021 - 1791 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, castelraimondo, san severino marche, pioraco, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWk0