Matelica piange Barbara, deceduta a 50 anni con Coronavirus

lutto 1' di lettura 12/04/2021 - Altro lutto per la città di Matelica.

Nel pomeriggio di domenica 11 aprile all'ospedale di Ancona è venuta a mancara Barbara Pilati, 50enne matelicese che era stata ricoverata a causa del Coronavirus. La donna, che aveva pregresse patologie a livello respiratorio, lascia il marito Sergio Bartolozzi, la figlia Anna, i genitori Lucio e Gabriella e la sorella Gloria.

I funerali si terranno mercoledì 14 aprile alle ore 10 e 30 presso la chiesa di Regina Pacis.

"Un'altra giovane vita spezzata, un'altra giovane famiglia smembrata - scrive l'amica Luana su Facebook - La vedo con la chitarra sulle spalle, sempre in compagnia di Sergio ed Anna, entrare in tutte le Chiese di Matelica per arricchire le celebrazioni liturgiche con il suono e la sua deliziosa voce. Ha iniziato a cantare nella Chiesa di San Francesco con il coro sgangherato di noi anziane francescane che cercava di dirigere con pazienza, passione, ma soprattutto con amore, quell'amore che la legava molto ai frati e al carisma francescano. Poi, sempre insieme ai suoi cari, dava voce al coro di Santa Teresa trasferitosi dopo il terremoto nel Monastero della Beata Mattia. Tutti l'abbiamo amata e non per la sua voce, ma per la sua dolcezza, amabilità, umiltà, disponibilità e premura verso gli anziani. Ma Barbara era anche una ragazza allegra e gioiosa e la sua gioia sapeva comunicarla e diffonderla attorno a sé. Le sue risate contagiose e spesso anche fragorose mi risuonano ancora nella mente".


di Redazione
redazione@viverecamerino.it
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2021 alle 12:45 sul giornale del 13 aprile 2021 - 3508 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, matelica, lutto, cordoglio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW5P





logoEV