I Teatri di SanSeverino incontrano Riva, pronta la nuova programmazione per il ritorno in presenza

1' di lettura 05/05/2021 - In attesa di riaprire le porte dopo le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria da Covid-19 i Teatri di Sanseverino proseguono con la programmazione online incontrando lo scrittore Alberto Riva, autore del romanzo “Il maestro e l’infanta”, edito da Neri Pozza.

L’opera è ambientata nel Settecento e incentrata sul lungo e articolato rapporto tra il compositore napoletano Domenico Scarlatti e Maria Barbara di Braganza, figlia del re del Portogallo e poi moglie del re di Spagna. Si tratta di una ricostruzione storica curatissima e dettagliatissima che consente al lettore di immergersi nelle atmosfere dell'epoca con suggestioni musicali, visive, olfattive.

Intanto è già pronta la nuova programmazione del teatro Feronia, inserita nel cartellone regionale Amat “Platea delle Marche in festa” e subordinata alla permanenza della Regione Marche in zona gialla o bianca. Sabato 29 maggio Paola Pitagora, Marco Sollini e Salvatore Barbatano presteranno “Sherazade” di Nikolaj Rimskij-Korsakov, spettacolo tratto da “Le mille e una notte”. L’ingresso è gratuito ma la prenotazione obbligatoria con accesso nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 (obbligo mascherina, rilevazione temperatura, disinfezione mani, distanziamento fisico, posti preassegnati, ingressi e uscite regolamentati). Si accetteranno prenotazioni dal 22 maggio presso la Pro Loco (tel. 0733638414) aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9 alle 12,30 e dalle ore 16 alle 19. La stessa programmazione proporrà poi per sabato 12 giugno, sempre al Feronia, lo spettacolo “Love letters – Lettere d’amore” con Michele Pirani, Alessandra Fattorini. In questo caso le prenotazioni saranno possibili dal 5 giugno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2021 alle 13:11 sul giornale del 06 maggio 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1PM