Giro d'Italia, viabilità limitata tra Cerreto d'Esi, Matelica e Castelraimondo

2' di lettura 08/05/2021 - Giovedì 13 maggio 2021 a Matelica passerà il Giro d'Italia per la tappa "Genga Frasassi - Ascoli".

La tappa prevede il transito dei ciclisti con al seguito la carovana delle ammiraglie sulla strada provinciale n. 256 “Muccese”, direzione Cerreto d'Esi - Castelraimondo. L'orario del transito è stimato tra le 13:20 e le 13:39 a seconda della velocità degli atleti e delle condizioni meteo. Sono in corso, con gli organizzatori dell’evento e con le competenti autorità (Prefettura di Macerata e Questura di Macerata), incontri per definire le misure di sicurezza e di limitazione della circolazione stradale. In particolare è emersa l'indicazione di sospendere la circolazione stradale sul tratto di strada interessato a partire da circa un'ora prima del transito della carovana dei ciclisti.

Sarà quindi difficile consentire l'andamento ed il flusso veicolare in direzione Cerreto d'Esi. Come solitamente accade, il transito interessa la strada per almeno 20 minuti per cui, successivamente all'arrivo delle prime ammiraglie e per tutto il transito della carovana fino alla macchina di fine corsa, vi è una interdizione assoluta al transito veicolare sulla predetta strada.

Lunedì mattina ci sarà un ulteriore incontro con la Prefettura di Macerata, la Questura di Macerata, gli organizzatori dell’evento, le forze di polizia e le istituzioni interessate per definire i dettagli delle misure di contenimento e delle limitazioni. Successivamente con i dirigenti scolastici locali saranno valutati provvedimenti da adottare, presumibilmente consistenti nell’anticipazione dell'uscita di taluni plessi scolastici.

Il passaggio di una tappa del Giro d'Italia è un momento importante per la visibilità e la ripresa dell'economia del nostro territorio. Si tratta di una competizione sportiva all'aperto e senza previsione di pubblico o spettatori a pagamento, per cui tutti i cittadini possono assistere al transito della corsa posizionandosi a bordo strada. È importante, mai come in questo momento, che si eviti qualsiasi forma di assembramento per garantire la sicurezza della manifestazione e la salute delle persone nel rispetto delle norme nazionali anti covid-19. Seguiranno successive comunicazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2021 alle 10:36 sul giornale del 10 maggio 2021 - 2390 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, comune di matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2gD





logoEV