A Roma scendono in campo i sogni della Cocciaretto, prima partita contro Garcia

2' di lettura 10/05/2021 - Agli internazionali di Roma del WTA la tennista marchigiana Elisabetta Cocciaretto, una delle migliori azzurre del momento, farà il suo ingresso martedì nel tabellone principale, dove troverà ad attenderla l’altra wild card Caroline Garcia nr 56 del mondo attuale ed allenata da suo papà Louis-Paul Garcia.

Per la Cocciaretto studentessa di Unicam in Giurisprudenza, allenata dal coach Fausto Scolari, si tratta di un debutto importante, durissimo e particolare, in quanto il suo sogno di giocare con le grandi agli Internazionali di Roma si è materializzato.

Un sogno che la giovane tennista fermana, astro nascente del tennis rosa in Italia si è costruito a suon di risultati e sacrifici, che l’hanno vista protagonista sia nei tornei internazionali che in maglia azzurra. Per la grintosissima Coccia ad attenderla c’è un’avversaria più tosta di quanto non indichi l’attuale ranking Wta, in quanto vanta classe, successi ed esperienza da vendere. Con i suoi 27 anni, la Garcia vanta anche un 4° posto nel ranking (suo miglior piazzamento nel 2018) e ben 13 tornei Wta, di cui 7 nel singolare (fra cui Madrid Open nel 2016) e 6 nel doppio (che includono anche gli Open di Francia insieme alla Mladenovic nel 2016).

Una sfida tosta, di quelle che servono per crescere e dove la fermana è attesa ad una prova delle sue, fatte di grinta e sostanza. Per entrambe, il tabellone prevede un cammino in salita, infatti sono state inserite nella parte alta con la nr.1 al mondo e dl tabellone come l’australiana Ashleig Barti, che eventualmente incontreranno ai 16esimi di finale e dopo un eventuale altro successo contro la vincente tra la belga Martens e la russa Kudermetova.

In questi primi turni a sostenere le tenniste non ci sarà il pubblico, ammesso solo dagli ottavi di finale in poi ed in numero contenuto. Fra Cocciaretto e Garcia ci si aspetta una battaglia di scambi durissimi da fondocampo. Il match è in programma martedì 11 maggio come secondo incontro al campo numero 2, dove le partite prendono il via alle ore 10,00.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2021 alle 19:33 sul giornale del 11 maggio 2021 - 287 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2u1





logoEV
logoEV