Taglio del nastro e brindisi per una nuova attività a Muccia. Il sindaco: "Non si dica che i giovani non hanno voglia di lavorare"

1' di lettura 13/05/2021 - Taglio del nastro e calici al cielo a Maddalena di Muccia per l'avvio della nuova attività del giovane Lorenzo Pascoli.

Il 20enne, originario di Pieve Torina, ha avviato la sua nuova attività "Pasticceria Fronzi" già dal 1° maggio, ma per evitare assembramenti ha deciso di festeggiare l'inaugurazione ufficiale solo oggi, giovedì 13 maggio, concedendo ai presenti un bel taglio del nastro alla presenza del sindaco di Muccia Mario Baroni e di padre Ippolito.

Nato come bar, pizzeria e pasticceria, il locale di Pascoli è da vivere a 360 gradi dalla colazione al dopo cena grazie agli ampi spazi interni ed esterni. L'alta qualità delle materie prime usate (dal cibo alle bevande) ha già attirato numerosi clienti da tutto l'entroterra, soprattutto giovani ragazzi per l'orario dell'aperitivo. Una grande soddisfazione per il titolare 20enne che ha deciso di scommettere su se stesso e su Muccia nonostante la pandemia e le problematiche legate al sisma del 2016.

"Togliamo di mezzo le dicerie che i giovani non hanno voglia di lavorare o che scappano e vanno sulla costa - spiega il primo cittadino dopo il taglio del nastro - quella di Lorenzo è la doppia dimostrazione che chi ha voglia di lavorare può rimanere qui nelle nostre zone e aprire attività che avranno un buon riscontro. Grazie alle vaccinazioni e al periodo estivo stiamo tornando ad uscire un po' più in sicurezza, l'auspicio è che questo sia solo l'inizio e che a breve si torni veramente alla normalità".








Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2021 alle 17:54 sul giornale del 14 maggio 2021 - 2463 letture

In questo articolo si parla di attualità, muccia, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2Yb





logoEV