Presentata la 40esima edizione della Corsa alla Spada: torna la gara, pronto il cortometraggio "Un nuovo sole"

3' di lettura 14/05/2021 - Sono due le principali novità della rievocazione storica della Corsa alla spada e palio del 40° anniversario, illustrate oggi all’Auditorium Andrea Bocelli presso l’Accademia della musica donata dallo stesso tenore e dalla sua fondazione alla città di Camerino dopo il sisma.

Quella assoluta è il film dal titolo “Un nuovo sole” che è anche lo slogan di questa edizione e vuol significare un segno di speranza e di ripresa futura dopo la fine della pandemia. Un cortometraggio di produzione tutta marchigiana il cui tema richiama al periodo del Ducato e che ha come interpreti principali negli attori Maria Carla Generali e Marco Leopardi, che sul set sono rispettivamente Elisabetta Malatesta e Piergentile Da Varano. Saranno anche coloro che vestiranno i panni dei Duchi (Signori) da Varano nella corte di figuranti schierata all’arrivo ed accompagnata da più comparse in costumi d’epoca. Infatti, non essendo previsto il pubblico e non ammessi i cortei, i figuranti della rievocazione attenderanno gli atleti all’arrivo.

L’altra novità riguarda il ritorno degli atleti in gara, se il colore "Giallo" permarrà, mentre non ci saranno le taverne. Più figuranti e partecipanti saranno invece presenti la sera dell’Offerta dei Ceri all’interno della chiesa e un po’ più corposo anche il gruppo di figuranti previsto per domenica 23 maggio, giorno della gara per assegnare la spada ed il palio.

Sarà invece, ancora un'edizione appunto senza le taverne, per ovvie misure di sicurezza a causa del Coronavirus. Ad illustrare i dettagli la presidente dell’Associazione Corsa alla spada e palio Stefania Scuri, al suo secondo anno che l’ha vista gestire due edizioni condizionate dal Covid-19. Insieme all’assessore al Turismo e spettacoli di Camerino avv. Giovanna Sartori ed ai tre capi terzieri: Carlo Croia (di Mezzo), Paola Ticani (Muralto) e Paolo Paternesi (Sossanta).

Gran parte degli sforzi organizzativi sono stati quest’anno quindi concentrati nella realizzazione di un cortometraggio sulla rievocazione storica, come ha sottolineato più volte anche la presidente Stefania Scuri, per celebrare in modo significativo il traguardo delle 40 edizioni. Il film, intitolato “Un nuovo sole” è stato completato solo pochi giorni fa. La trama riguarda il ritorno della Signoria dei Da Varano a Camerino tramite Elisabetta Malatesta (Pesaro 1407 – 1477), figlia di Galeazzo Malatesta (Signore di Pesaro) e di Battista da Montefeltro, che nel 1422 sposò Piergentile Da Varano (signore di Camerino) e nel 1447 papa Nicola V la obbligò ad uscire affidandole il governo di Camerino, in qualità di tutrice del figlio Rodolfo e del nipote Giulio Cesare.

Un documentario girato in abiti dell’epoca e della Corsa alla spada, nei luoghi storici della città e dintorni, prodotto in un CD e volto a ricordare la memoria e i fasti di quell’epoca, destinato ad essere non solo un simbolo della memoria, ma a promuovere la città e la rievocazione stessa. Cortometraggio che sarà presentato sabato 22 maggio alle ore 18, di seguito all’evento “I mille volti della storia di Camerino”, una pergamena che racchiude l’atto di reciproca cittadinanza fra Ancona, Ascoli e Camerino.

Il resto del programma è concentrato nei seguenti appuntamenti: il 17 maggio alle ore 19,30 celebrazione dell’offerta dei ceri, dove quest’anno saranno presenti più figuranti, per un totale di 140 persone fra tutti i protagonisti della cerimonia; il 18 maggio (giorno della festa del Santo Patrono Venanzio), sono previste soprattutto celebrazioni religiose, mentre l’Associazione renderà omaggio alle ore 18 ai soci fondatori della rievocazione storica; quindi il 20 maggio alle or 18,30 webinar dal tema “Zafferano, l’oro della Marca Medievale e il ruolo di Camerino”; infine il 23 maggio dalle ore 15,30 la Corsa alla spada e palio seguita alle ore 18,30 dall’evento “Leggeri passi che lo intellecto guida”, la danza nel quattrocento.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2021 alle 17:53 sul giornale del 15 maggio 2021 - 447 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, corsa alla spada, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b29u





logoEV
logoEV