Vandali in azione nella notte a Camerino: danni al Sottocorte Village (foto)

1' di lettura 23/06/2021 - Sarebbero le conseguenze della movida ritrovata dopo gli allentamenti delle misure anti Covid-19, gli atti vandalici messi a segno ad alcune strutture del Sottocorte Village di Camerino la notte scorsa.

Alla riapertura delle attività infatti, alcuni commercianti hanno segnalato dei danni subiti a strutture pubbliche come una colonnina della linea telefonica presa a calci e divelta, ma qualcuno ne ha subiti anche al proprio esercizio. A segnalare gli atti vandalici alle forze dell'ordine il proprietario di un'edicola, che ha trovato una delle vetrine scheggiata, probabilmente dal lancio di sassi consistenti, considerato che si tratta di un vetro antisfondamento. La speranza è che ora il caldo non provochi un ampliamento del danno, tanto da constringere il commerciante a cambiare il vetro.

L'edicolante si è accorto verso le ore 8, quando è andato ad esporre le locandine dei quotidiani. Altri danni sono stati segnalati da commercianti nei pressi dei bagni pubblici siti al livello superiore, vicino ad una delle scalinate di collegamento, dove la parete adiacente alla porta principale è stata presa a calci e pugni, mentre altri danneggiamenti sarebbero stati segnalati anche all'interno degli stessi bagni. I Carabinieri di Camerino hanno acquisito le immagini delle telecamere che coprono l'intera area e stanno lavorando per cercare di risalire ai colpevoli.

La notte scorsa si sarebbero ritrovati in tanti, forse quasi un migliaio fra giovanissimi e adolescenti di Camerino e delle zone vicine, per trascorrere una serata spensierata, alla fine risultata molto più che "movimentata".


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2021 alle 17:39 sul giornale del 24 giugno 2021 - 593 letture

In questo articolo si parla di cronaca, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8oW





logoEV
logoEV