Festa della Polizia Associata dell'Unione Montana dei Monti Azzurri

4' di lettura 09/07/2021 - Nella giornata di domenica, 4 luglio, nella magnifica cornice marchigiana, circondati dai Monti Sibillini, si è svolta la 3^ Festa della Polizia Associata dell'Unione Montana dei Monti Azzurri.

Un evento di particolare rilevanza che ha visto la partecipazione di 20 Sindaci e di numerosissime Autorità Civili, Militari e Religiose. All'evento ha partecipato un nutrito Gruppo di Protezione Civile del SASS PUGLIA, il cui Comandante, presente già dalla prima festa del Corpo a Monte San Martino, con immenso orgoglio, ha sentitamente ringraziato il Presidente dell’UMMA, Giampiero Feliciotti, ed il Comandante della Polizia Locale, Colonnello Paolo Pettinari, per l'invito ricevuto in occasione della Festa del Corpo.

Una presenza, quella del Gruppo pugliese, che va anche a rafforzare la grande sinergia, fratellanza, collaborazione e unità di intenti, che si è creata tra le due Sezioni costantemente impegnate sul proprio territorio per un unico fine, il bene comune. Formazione e Unione tra Polizia Locale Associata dell’UMMA e SASS, per offrire - alle diverse popolazioni - servizi altamente professionali. Sempre in occasione della manifestazione della Polizia Associata dell’UMMA, presso la sala consiliare dell'Unione Montana dei Monti Azzurri, nel Comune di San Ginesio, si è svolta – in modalità mista – la prima riunione del SASS NAZIONALE PROTEZIONE CIVILE per decretare alcune modifiche statutarie ed ufficializzare la nomina del Presidente Onorario e del Presidente SASS NAZIONALE.

Come Presidente Onorario del SASS NAZIONALE, è stato nominato il Comandante P.M. Giovanni Nabissi, già alto Ufficiale e Comandante della Polizia Locale di Colmurano e Coordinatore Responsabile della Colonna Mobile Blu della Polizia Locale Associata; Come Presidente Nazionale SASS, il Geom. Maurizio Vissani, già Istruttore Tecnico dell’Ufficio Tecnico del Comune di Bolognola.

Durante le fasi di elezione, inoltre, il Vice Presidente Nazionale, Cav. Rag. Luigi Presicce, già Comandante Regionale SASS Puglia Protezione Civile e Comandante della Direzione Operativa Nazionale SASS, ha ufficializzato, viste le numerose attività svolte sul campo in maniera altamente professionale, vista l'attitudine dimostrata per il mondo del Volontariato di Protezione Civile, visto il costante impegno nella gestione dei servizi operativi, affiancando zelantemente ed instancabilmente il proprio Comandante, nelle diverse gestioni operative delle emergenze, tra cui quella da Covid-19, la nomina a Vice Comandante della Direzione Operativa Nazionale SASS del Sig. Giacomo Mastrandrea, già Vice Comandante SASS Puglia.

Nel corso della riunione, il neo Presidente Nazionale SASS, si è dedicato a presentare un nutrito programma che vedrà impegnata, nei prossimi anni – e su più fronti – l'Associazione SASS – Servizi Ausiliari Security e Safety. Il Vice Presidente Nazionale SASS, invece, in occasione delle nuove nomine, si è soffermato su una serie di punti decisivi di un programma che ha, come obiettivo primario, la tutela del bene comune, continuare ad essere un punto di riferimento per i cittadini e per le Forze di Polizia Statali e Locali, sempre più impegnate per la nostra sicurezza, garantire il sostegno sociale e di sussidiarietà a tutte quelle persone in difficoltà in un momento particolarmente oltraggiato dalla pandemia, consolidare ulteriormente i rapporti con le altre Associazioni di Volontariato e, soprattutto, “fare rete” con gli altri organismi di categoria per mettere in atto azioni coordinate e maggiormente incisive per il bene della collettività.

Durante la riunione, sempre a cura del Vice Presidente Nazionale SASS, sono state evidenziate alcune aliquote del SASS Puglia, fiore all'occhiello della Struttura Nazionale, tra cui la neo Squadra AIB - Antincendio Boschivo, brevetti conseguiti recentemente presso la Sezione di Protezione Civile della Regione Puglia, ed il Servizio Sanitario SASS, attivatosi il 16 maggio 2021, in occasione della donazione di un defibrillatore da parte del Leo Club Auricarro Palo del Colle, con finalità di solidarietà e di aiuto sociale, garantendo il servizio di soccorso ed assistenza con l'utilizzo di Ambulanza per trasporto sanitario, trasporto a codice bianco, dimissioni e ricoveri presso i vari ospedali, utilizzo quotidiano in campo socio-sanitario, trasporto di pazienti per day-hospital, dializzati, cure fisiche e riabilitazione oltre a tutti i servizi ordinari che riguardano quelle persone che devono essere dimesse, ricoverate, trasferire ad altro reparto e/o ospedale, oppure che devono recarsi da casa presso la struttura ospedaliera per effettuare una terapia o una visita e/o laddove queste persone non siano nella condizione di spostarsi autonomamente.

Al termine della riunione, il Presidente Onorario ed il Presidente Nazionale SASS, hanno salutato tutti i componenti del Comitato Esecutivo Nazionale SASS, augurando loro un buon e proficuo lavoro futuro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2021 alle 13:00 sul giornale del 10 luglio 2021 - 293 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0Cb





logoEV
logoEV