Punto vaccinale a Matelica, Procaccini: "In futuro diano maggiore attenzione alla nostra città"

rosanna procaccini 1' di lettura 11/07/2021 - L' amministrazione comunale di Matelica ha appreso con soddisfazione la notizia che sarà possibile continuare a vaccinarsi a Camerino e che l'assessore Regionale Filippo Saltamartini abbia comunque preso in considerazione la segnalazione del Vice Presidente dell'assemblea regionale Gianluca Pasqui, per evitare disagi alla popolazione camerte e dell'alto maceratese.

La dichiarazione di Gianluca Pasqui con la quale si afferma di essere intervenuto per garantire ai comuni del cratere sismico e agli utenti del territorio minor disagio possibile è incontestabile; tuttavia, si ricorda, che nonostante Matelica sia un comune dell'alto maceratese facente parte del cratere sismico, le richieste inoltrate, da tempo, da codesta amministrazione sono rimaste lettera morta sino ad oggi.

I cittadini di Matelica ed Esanatoglia per vaccinarsi si sono prenotati, tra questi anche i soggetti non autonomi e con l'aiuto del personale della locale stazione dei Carabinieri, si sono recati a San Severino, Camerino, Tolentino, Sarnano, Piediripa e Fabriano con le difficoltà del caso ma hanno compreso l’importanza della vaccinazione per sé stessi e gli altri.

In futuro la stessa attenzione e solerzia sarebbe gradita anche per la Città di Matelica, sebbene situata al confine della provincia di Macerata, ma pur sempre comune dell'alto maceratese e del cratere sismico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2021 alle 13:31 sul giornale del 12 luglio 2021 - 584 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, rosanna procaccini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0Sn





logoEV
logoEV