Camerino in passarella al Sottocorte

3' di lettura 12/07/2021 - La moda è tornata a rendere più attraenti e divertenti le notti dell'estate camerti e lo ha fatto con “Sottocorte Moda 2021”, la sfilata che propone le collezioni dei vari negozi di moda di Camerino e di tutti gli accessori necessari.

L'altra sera al "Sottocorte Village", si è registrato un grande successo di pubblico e dei commercianti chiamati ad essere protagonisti. Anche gli altri esercizi di Piazza Dario Conti, che ha ospitato l'evento, sono stati protagonisti con iniziative affiancate alla passarella. Ad esibirsi, come indossatori e indossatrici, sono stati gli stessi cittadini Ducali, per un evento tutto "Made in Camerino".

Collezioni estive, primaverili, abiti da sposa, costumi da bagno e abbigliamento sportivo, sono stati al centro delle singole sfilate, che hanno visto molto coinvolti i rispettivi protagonisti sulla passerella, dove qualcuno è stato anche tradito dall'emozione, quella del divertimento e della voglia finalmente di tornare a vivere al più presto in modo normale. C'è stato il pubblico delle grandi occasioni che ha fatto sentire il proprio calore, così come l'intera platea non ha mancato di trasmettere il proprio alla Nazionale Azzurra di Calcio, che il giorno dopo è diventata campione d'Europa.

Un siparietto colorato, a tema con le bandiere tricolori, ma ben augurante visto com'è andata a finire. La serata, che nasce da una costola del tradizionale appuntamento “Varietà nel Ducato”, è la concretizzazione di un’idea di Delfina Benedetti, che voleva realizzare molto più di una sfilata di moda, voleva creare un evento con le eccellenze di Camerino. Il risultato è stato estremamente positivo.

L'iniziativa, ospitata prima del terremoto nel Teatro Filippo Marchetti, poi è andata di scena in passato anche all’Auditorium Benedetto XIII e dal 2019 all’aperto si tiene al "Sottocorte Village", da cui ha preso il nome di “Sottocorte Moda”. L’organizzazione fa capo all’Associazione turistica Pro Camerino, con il patrocinio del Comune di Camerino e vede la partecipazione corale delle attività commerciali e della gente di Camerino.

La serata è stata presentata dalla brillante, affiatata ed ormai consolidata coppia da palcoscenico formata da Massimo Marchetti e Donatella Pazzelli, con quest'ultima, che in apertura si è calata nelle vsti di una luccicante Orietta Berti tra Fedez e Achille Lauro (interpretati magistralmente da Danilo Torresi e Esteban Palumbo) nella parodia del tormentone musicale estivo “Mille”. Poi spazio subito alla alla moda e alla bellezza, con la parrucchieria-profumeria Serenella di Monica, Sos Style di Martina, Manhattan di Carlo e Michela Croia, Maryse, il negozio Twisted di recente apertura, i gioielli di Laura Pennesi e il gran finale con la fiorista Luciana Ferranti che ha presentato le sue creazioni per festeggiare laurea e matrimoni (con abiti della ditta Delsa) e quelli proposti dal Manhattan di Carlo Croia, con i quali hanno ha ricreato la magiche atmosfere, con tanto di lancio del bouquet.

Tra i momenti di sfilata veri e propri, apprezzati i siparietti dedicati alla Taverna greca Knoss, all’erboristeria La Rugiada, ai Bar K2 e BarLili e al punto vendita di prodotti per la casa e la persona Beauty Tu, accompagnati da brani appositi e d'epoca. Grande entusiasmo per la presentazione dei prodotti della cartoleria copisteria Nero su Bianco che, con oltre 18 tra bambini e ragazzi, ha fatto un omaggio alla Nazionale impegnata negli Europei 2020, mentre l’uscita del negozio "Amici a 4 zampe" ha permesso di ricordare la grande soubrette Raffaella Carrà recentemente scomparsa.

Uno scroscio di applausi per la dinamica passerella offerta con ciclisti e atleti dal negozio Blitz Sport. In platea anche le autorità locali dal sindaco Sandro Sborgia, il suo vice Lucia Jajani, l'assessore alla cultura e spettacolo Giovanna Sartori e l’assessore Stefano Sfascia.








Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2021 alle 17:43 sul giornale del 13 luglio 2021 - 678 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b03f





logoEV
logoEV