Il camerte Ortolani approda in Serie C con il Campobasso

2' di lettura 13/07/2021 - Estate calda ed importante per il 34enne tecnico Gian Marco Ortolani, figlio d'arte di quell'Angelo Ortolani (ex giocatore ed ex presidente dell'AIAC Marche, ora sulla panchina del Cupramontana), che andrà a far parte del confermato staff tecnico della S.S. Città di Campobasso, neopromossa in serie C facendo così il salto nel calcio professionistico.

La notizia è stata resa ufficiale oggi con un post sul proprio sito dalla società molisana che ha vinto nettamente il girone F di Serie D e torna in Serie C, palcoscenico più degno per il suo glorioso passato, che l'ha vista militare anche in serie B.

La stagione sportiva 2021/2022 del Campobasso in Serie C (Lega Pro) si apre dunque con cinque conferme e un nuovo arrivo, quello di Gian Marco Ortolani che sarà il "match analyst" e collaboratore di mister Mirko Cudini, che ha riportato la squadra tra i professionisti. Ortolani era stato contattato anche dal Mantova (Serie C) come secondo di Mister Lauro (ex Castelfidardo), ma alla fine è stata la società molisana la più decisa.

Il Campobasso ha confermato in blocco anche tutto lo staff tecnico con il vice allenatore Giuseppe Antognozzi, il preparatore dei portieri Cristian Cicioni, il preparatore atletico Francesco Negro e il team manager Giuseppe Allocca. Toccherà ora al duo vincente composto dal direttore sportivo Stefano De Angelis e da mister Mirko Cudini costruire il nuovo Campobasso e guidarlo verso nuovi importanti traguardi.

L'ufficializzazione del nuovo incarico per è arrivato in piena luna di miele. Infatti Gian Marco Ortolani si è sposato lo scorso 26 giugno a Piacenza con Nicoletta Bernazzani, cerimonia alla quale hanno preso parte diversi amici del mondo del calcio, da preparatori, allenatori e giocatori con cui ha collaborato, ed attualmente si trova in viaggio di nozze a Tenerife. Ultimi giorni questi di vacanza, in quanto per domenica è atteso a Campobasso, per il ritrovo in vista della preparazione atletica del prossimo campionato.

Dopo aver conseguito la laurea in marketing magistrale in management dello sport a Firenze con massimo dei voti e lode, ha ricoperto il ruolo di secondo di mister Luca Tiozzo al Matelica con 2 secondi posti e la vittoria di Coppa Italia (che bacia nella foto) nel Campionato nazionale Dilettanti. In possesso di abilitazione allenatore Uefa B e due abilitazioni da "match analyst" di cui una conseguita a Coverciano come match analyst professionista, ha seguito Luca Tiozzo ad Adria (Rovigo) in Veneto sempre nel CND, quindi lo scorso anno è stato responsabile settore giovanile del Tolentino. Da calciatore, ha giocato nelle varie categorie dilettantistiche regionali indossando la maglia del Camerino (dove è cresciuto nelle giovanili).


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2021 alle 18:52 sul giornale del 14 luglio 2021 - 944 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caez





logoEV
logoEV