Valfornace si conferma Bandiera Arancione

1' di lettura 14/07/2021 - Il Touring Club Italiano ha confermato la Bandiera Arancione al Comune di Valfornace fino al 2023.

Si tratta del marchio di qualità turistico-ambientale che il TCI riconosce alle località dell’entroterra con meno di 15 mila abitanti che soddisfano una serie di parametri ambientali, di valorizzazione del patrimonio culturale e di servizi per l’accoglienza. Si tratta di un riconoscimento assegnato non in via definitiva, ma frutto di una approfondita e attenta analisi che richiede ai Comuni candidati costanza nel mantenimento di specifici standard nel tempo.

Per Valfornace è questa una importante assegnazione: nonostante i danni del terremoto infatti, l’impegno alla salvaguardia ed alla implementazione di quegli stessi standard ha consentito di riconquistare l’ambita bandiera. Ma il riconoscimento premia anche le imprese locali, che hanno fatto della ricerca costante della qualità un tratto distintivo delle numerose attività ricettive (e non solo) presenti sul territorio. Questa conferma conforta l’azione dell’Amministrazione comunale: l’attività svolta sin ora, votata ad una ricostruzione attenta alla cura e salvaguardia dei caratteri specifici del territorio, trova riconoscimenti anche a livello nazionale attraverso la conferma di questo prestigioso riconoscimento. Alle ore 12.30 del 14 luglio, quale gesto simbolico per festeggiare la conferma della Bandiera Arancione, sono state suonate a festa le campane della Chiesta di San Giusto, gioiello architettonico del territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2021 alle 17:13 sul giornale del 15 luglio 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pievebovigliana, Valfornace, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cany





logoEV
logoEV