Ancona-Matelica, Colavitto non vede l'ora: "I primi giorni saranno importantissimi"

1' di lettura 18/07/2021 - Ultime ore di vacanza per i biancorossi dell’Ancona - Matelica che, a partire da martedì, si ritroveranno al “Giovanni Paolo II” di Matelica per due giorni di test e visite mediche, prima dello start ufficiale del ritiro pre-campionato fissato per giovedì 22 luglio.

“Le sensazioni alla vigilia – ha dichiarato il tecnico campano Gianluca Colavitto – sono positive. Mi sento bene, ho voglia di lavorare e tornare in campo. La carica di entusiasmo è quella giusta. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. I primi giorni sono importantissimi per la creazione del gruppo e per iniziare a conoscere bene i ragazzi sotto tutti i punti di vista, tecnico e caratteriale”.

“Ci troveremo di fronte – ha proseguito Colavitto – un gruppo quasi completamente rinnovato. Insieme al Direttore abbiamo cercato di costruire una squadra all’altezza, seguendo le indicazioni della Società che crede fortissimamente nei giovani e nella loro valorizzazione, puntando moltissimo sull’aspetto motivazionale. Sarà poi il lavoro quotidiano a permetterci di capire di che pasta sono fatti i ragazzi che abbiamo a disposizione e come farli rendere al meglio”.

“Abbiamo già avuto un incontro preliminare con lo staff tecnico per decidere il programma di lavoro. I primi quattro giorni – ha concluso Colavitto – faremo una seduta singola al giorno e gli allenamenti saranno individuali. Da lunedì prossimo inizieremo con le doppie sedute, per arrivare a fine ritiro. Ci prepareremo poi per il debutto in Coppa Italia con una settimana tipo di lavoro sulle gambe”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2021 alle 19:39 sul giornale del 19 luglio 2021 - 164 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, ancona, comunicato stampa, ancona-matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caZu





logoEV
logoEV