Con la 500 in giro tra le bellezze del territorio

1' di lettura 20/07/2021 - Un tour tra le bellezze di San Severino Marche, le strade sui colli di Serrapetrona e il successivo passaggio a Tolentino per ritornare poi di nuovo in città. Non il solito raduno ma una più tranquilla passeggiata quella che ha visto protagonisti, quest’anno, alcuni soci del Gruppo Amatori 500, guidato dal presidente Giovanni Cavallini.

Il ritrovo, come da tradizione, è stato sempre in piazza Del Popolo ma quest’anno nell’anello simbolo della città degli Smeducci sono transitate solo una sessantina di auto con un centinaio di persone di equipaggio in tutto. Le ristrettezze imposte dai distanziamenti dovuti al Covid e gli inviti a non creare assembramenti hanno fatto decidere per un rinvio del raduno più tradizionale a tempi migliori. “Non ce la siamo sentita di dire no, anche perché serve un ritorno alla normalità seppure con tutte le attenzioni del caso. Abbiamo dovuto lasciare in garage molti mezzi, chiedere a tanti amici di restare a casa sperando che il prossimo anno sia quello della svolta e del definitivo ritorno alla normalità”, è il commento del presidente Cavallini che insieme al primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, ha tenuto a battesimo l’edizione 2021. Tra gli equipaggi al via molti maceratesi e marchigiani ma anche team arrivati da Foligno, Roma e una piccola comitiva, di ex settempedani a dire il vero, giunta dalla Svizzera. Il piccolo raduno si è poi concluso con una conviviale in un ristorante della zona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2021 alle 11:39 sul giornale del 21 luglio 2021 - 183 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbdn





logoEV
logoEV