Scamarcio e Ginoble de "Il Volo" ospiti a sorpresa a Marche in Vetrina: ecco le realtà premiate con il "Cassero d'Argento"

4' di lettura 23/07/2021 - La decima edizione di Marche in Vetrina a Castelraimondo, la sedicesima per questa manifestazione che prima si svolgeva a Roma, in programma il prossimo venerdì 30 luglio a Castelraimondo, è stata presentata venerdì 23 luglio alle ore 12.30 in conferenza stampa a Palazzo Raffaello, sede della Regione Marche.

La serata di gala dedicata alle eccellenze della regione Marche è organizzata da Vladimiro Riga in collaborazione con la Regione Marche e il Comune di Castelraimondo. Alla conferenza stampa sono intervenuti, assieme alle autorità regionali con in prima fila il presidente Acquaroli, il commissario del Comune di Castelraimondo Francesco Senesi, Vladimiro Riga, Massimo Paoloni e Alessandro Rosati di Mediolanum, sponsor della serata.

Tanti i volti noti attesi al gran galà, che sarà ospitato nella suggestiva cornice offerta da Piazza Dante. Prime fra tutti la modella Livia Pillmann accompagnata dal marito Sebastian Harrison e l'attrice Tiziana Foschi, i giornalisti Lisa Marzoli, Massimo Giletti e Augusto Minzolini ma soprattutto i nomi che sono rimasti nascosti fino ad ora. Sotto al punto interrogativo spuntano l’attore Riccardo Scamarcio e Gianluca Ginoble de Il Volo, accompagnato da Michele Torpedine.

La colonna sonora della manifestazione è affidata anche quest'anno a Riccardo Foresi e la sua That’s amore swing Orchestra. Padrone di casa sul palcoscenico sarà il giornalista Maurizio Socci. I riflettori però saranno puntati sul territorio. Marche in Vetrina infatti vuole premiare le aziende e le personalità che con il proprio lavoro e la propria attività si sono distinte negli anni. Riceveranno quest'anno il “Cassero d'Argento” in ordine assolutamente casuale: UNICAM, Grotte di Frasassi, FIMIC, la Vernaccia di Serrapetrona, Ital Service Pesaro, Claudio Chiappucci, Fior di grano, Castellino, Andrea Tonti, Crucianelli Rest/Edile, Barigelli Auto, Amadori Maria Letizia, I licei di Camerino, Clementoni e Azienda Ciriaci.

Marche in Vetrina intende promuovere il territorio e le sue ricchezze e riconoscere e valorizzare quelle realtà, che siano imprese o singole personalità, che riescono con successo a dire la propria nonostante il periodo critico che stiamo vivendo. E' una serata che mette insieme lo spettacolo, l'intrattenimento e grandi nomi dello show business ai tesori e le eccellenze che in ogni campo la nostra regione sa offrire. Una serata “contenitore” che promette uno spettacolo unico per l'estate dell'entroterra.

Festeggia i 10 anni a Castelraimondo il patron Vladimiro Riga. "Cerchiamo di trasmettere le nostre emozioni e quelle dei personaggi coinvolti al territorio - ammette Riga - il nostro obiettivo è quello di promuovere l'entroterra e ci piace far divertire Castelraimondo. Sono orgoglioso di aver celebrato queste nozze tra Marche in Vetrina e la città di Castelraimondo".

Altrettanto entusiasta il consigliere regionale Renzo Marinelli, ex sindaco di Castelraimondo. "Avere qui con noi il presidente Acquaroli per questa presentazione ci riempe di soddisfazione, possiamo essere da esempio per tutta la regione Marche - spiega Marinelli - Abbiamo tanti talenti e ricchezze, speriamo che queste possano essere sempre di più riconosciute e promosse".

Madrina e co presentatrice dell'evento è Elisabetta Torregiani. "Sono 10 anni di lavoro, Vladimiro Riga ci ha sempre portato nomi eccezionali - afferma Torregiani - quest'anno ci ha fatto un grosso regalo con Scamarcio e Gianluca de Il Volo. Due numeri uno nei loro settori. Anche quest'anno abbiamo fatto centro".

Grande soddisfazione da parte di Massimo Paoloni della Mediolanum, main sponsor dell'evento e giurato. "Sono quattro anni che ho il piacere e l'onore di essere invitato a questa manifestazione - spiega Paoloni - noi ci mettiamo del nostro per premiare quelle eccellenze che vogliamo gratificare nel territorio. Personaggi importanti e fondamentali per le nostre zone, delle eccezioni nel campo economico visto il momento complesso a livello mondiale. C'è chi è cresciuto e ha saputo come espandersi, sia durante il Covid che prima con il terremoto. Ho avuto il piacere di imparare molto dalle persone incontrate in questa manifestazione".

La serata è ad ingresso libero, ma è possibile partecipare alla cena di gala organizzata in Piazza Dante durante lo spettacolo. Per info e prenotazioni 3384435360.


di Redazione
redazione@viverecamerino.it
redazione@viveremacerata.it







Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2021 alle 14:09 sul giornale del 24 luglio 2021 - 1575 letture

In questo articolo si parla di redazione, spettacoli, castelraimondo, Marche in Vetrina, articolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbM7





logoEV